Infografica

Icon

Smart Working: scopriamo le carte!

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito

Informazioni

Descrizione

In Italia è il momento dello Smart Working, ma attenzione all'effetto moda.
Nel 2015, il 17% delle grandi imprese ha in atto progetti strutturati di Smart Working (era l'8% nel 2014). E un'impresa su due ha adottato iniziative tese a creare maggiore flessibilità, come policy su orari e spazi di lavoro, dotazione tecnologica a supporto, revisione del layout degli uffici o interventi sugli stili di leadership.
Gli strumenti tecnologici più usati per abilitare lo Smart Working sono device mobili e i sistemi di social collaboration. Tra le funzioni aziendali più predisposte ad avviare sperimentazioni e progetti pilota spiccano le direzione ICT, ma anche gli acquisti e l'amministrazione. Per fare davvero Smart Working però bisogna ripensare nel profondo cultura e i modelli organizzativi.
Cresce l'interesse per il coworking anche per le grandi aziende: già 349 gli spazi in Italia. Scambio di conoscenza e riduzione costi tra i benefici rilevati dai manager, ma resta il timore sulla sicurezza dei dati.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 13.12.2019

Gli smart worker in Italia

Lo Smart Working rappresenta un fenomeno organizzativo di crescente interesse nel nostro Paese, che diventa sempre più di frequente oggetto di progettualità da parte delle organizzazioni. (...)

Video e Atto Webinar Icon
Video e Atto Webinar: 27.02.2020

Smart Working in situazioni di emergenza: istruzioni per l’uso
Il Webinar illustra cos’è lo Smart Working e quali sono gli aspetti da considerare per attivare iniziative di Smart Working in situazioni di emergenza. Ci sono infatti due aspetti da considerare: quello (...)

Abbonati