Infografica

Icon

Smart Working: scopriamo le carte!

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito

Informazioni

Descrizione

In Italia è il momento dello Smart Working, ma attenzione all'effetto moda.
Nel 2015, il 17% delle grandi imprese ha in atto progetti strutturati di Smart Working (era l'8% nel 2014). E un'impresa su due ha adottato iniziative tese a creare maggiore flessibilità, come policy su orari e spazi di lavoro, dotazione tecnologica a supporto, revisione del layout degli uffici o interventi sugli stili di leadership.
Gli strumenti tecnologici più usati per abilitare lo Smart Working sono device mobili e i sistemi di social collaboration. Tra le funzioni aziendali più predisposte ad avviare sperimentazioni e progetti pilota spiccano le direzione ICT, ma anche gli acquisti e l'amministrazione. Per fare davvero Smart Working però bisogna ripensare nel profondo cultura e i modelli organizzativi.
Cresce l'interesse per il coworking anche per le grandi aziende: già 349 gli spazi in Italia. Scambio di conoscenza e riduzione costi tra i benefici rilevati dai manager, ma resta il timore sulla sicurezza dei dati.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 09.02.2018

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working (...)

Webinar Icon
Webinar: 04.04.2019

Smart Working tra tecnologie, spazi e comportamenti: gli strumenti chiave del cambiamento

Ogni progetto di Smart Working, per avere successo, richiede di considerare contemporaneamente competenze diverse in azienda e di agire in modo sistemico su diverse leve di progettazione. (...)

Abbonati