Report

Icon

Gli smart worker in Italia

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 13 dicembre 2019
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Pagine 21
  • Tipologia Business Scenario

Risponde a...

  • Quanti e chi sono gli smart worker in Italia?
  • Quali sono le modalità di lavoro degli smart worker e che differenze ci sono con gli altri lavoratori?
  • Quali sono le tecnologie a disposizione per gli smart worker e che differenze ci sono con gli altri lavoratori?
  • Quali sono le principali criticità e i maggiori benefici dello Smart Working percepiti dai lavoratori?
  • Quali comportamenti sviluppare per lavorare in modo smart?

Descrizione

Lo Smart Working rappresenta un fenomeno organizzativo di crescente interesse nel nostro Paese, che diventa sempre più di frequente oggetto di progettualità da parte delle organizzazioni.
Il numero degli smart worker, lavoratori che godono di flessibilità e autonomia nella scelta dell’orario e del luogo di lavoro e che sono dotati di strumenti digitali adatti a lavorare in mobilità, è in continua crescita e ad oggi sono circa 570 mila. Nel report è presente una descrizione delle caratteristiche degli smart worker e un confronto con gli altri lavoratori su alcuni aspetti della vita lavorativa tra cui modalità, spazi di lavoro e dotazione tecnologica.
Le motivazioni che spingono le organizzazioni ad adottare questo approccio sono ormai note, nel report si riporta il punto di vista delle persone rispetto alle motivazioni e gli ostacoli che riguardano la partecipazione ad iniziative di Smart Working. Il report descrive, inoltre, le criticità percepite durante l’implementazione dei progetti di Smart Working e i benefici riscontrati attraverso un confronto tra il punto di vista degli smart worker e dei manager.
Nel report è infine presente un approfondimento che riguarda la “Smart Attitude”, ovvero l’insieme di attitudini, competenze e comportamenti che consentono di cogliere appieno le potenzialità offerte dallo Smart Working e che possono essere sviluppate e allenate da tutti i lavoratori.

Indice

  1. Le caratteristiche degli smart worker
  2. Le modalità di lavoro
  3. Le tecnologie digitali
  4. Le criticità i e benefici dello Smart Working
  5. I comportamenti e le competenze “smart”