Slide Booklet

Icon

Smart Working: diffusione e ruolo delle tecnologie abilitanti

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 12 dicembre 2019
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Pagine 56
  • Tipologia Market Insight

Risponde a...

  • Quali tecnologie sono presenti nelle grandi imprese, nelle PMI e nelle pubbliche amministrazioni?
  • Che ruolo ha lo Smart Working nella diffusione delle tecnologie nelle organizzazioni?
  • Qual è il ruolo della Direzione IT nelle iniziative di Smart Working?
  • Quali sono le competenze digitali prioritarie da sviluppare?
  • Qual è l’impatto dello Smart Working sullo sviluppo delle competenze digitali?
  • Quali sono i trend innovativi in atto in ambito Smart Working?

Descrizione

Le tecnologie digitali rivestono un ruolo fondamentale nell'agevolare e rendere possibili nuovi modi di lavorare; pertanto, l’introduzione di iniziative di Smart Working in un’organizzazione non può essere considerata separata dalla presenza di tecnologie adeguate che le sostengano. Il digitale, infatti, consente di ampliare e rendere virtuale lo spazio di lavoro, rendendo comunicazione, collaborazione e socializzazione indipendenti da orari e luoghi di lavoro, il che crea il presupposto per lo sviluppo di logiche di Smart Working.
Nel Report si fornisce una panoramica della diffusione delle tecnologie digitali nelle grandi imprese, nelle PMI e nelle PA, con un focus specifico sulle quattro macro categorie di riferimento che supportano le pratiche di Smart Working: le tecnologie di social collaboration, le iniziative a supporto della mobilità, le soluzioni a supporto della sicurezza e le workspace technology. La diffusione delle tecnologie viene analizzata anche in riferimento alla presenza o meno di progetti di Smart Working.
Il Rapporto affronta poi il ruolo dei responsabili della direzione IT nelle iniziative di Smart Working, sia nelle fasi preliminari che durante l’esecuzione dei progetti, mettendo in luce il loro grado di coinvolgimento e i compiti che sono chiamati a svolgere.
Infine, viene presentato un approfondimento sulle competenze digitali. Infatti, per sfruttare le potenzialità offerte dalle tecnologie è necessario diffondere una cultura digitale e sviluppare competenze e comportamenti che possano essere denominati digital soft skill. Viene presentata la diffusione delle digital soft skill nelle grandi imprese, mettendo a confronto le aziende che hanno già iniziative di Smart Working consolidate con quelle che hanno iniziato recentemente o che ancora non hanno iniziato.

Indice

  1. Le tecnologie digitali nelle grandi imprese
  2. Le tecnologie digitali nelle PMI
  3. Le tecnologie digitali nelle PA
  4. Il ruolo della direzione IT nei progetti di Smart Working
  5. Le digital soft skill
  6. I trend innovativi in atto
  7. Studi di caso