Osservatorio

Icon

Blockchain & Distributed Ledger

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger, nato nel 2018, ha la mission di generare e condividere la conoscenza sui temi Blockchain e Distributed Ledger e contribuire allo sviluppo del mercato italiano, creando occasioni di incontri e confronto tra i principali attori attivi sul tema.
Il 2019 per le tecnologie Blockchain e Distributed Ledger è stato caratterizzato dal consolidamento di numerosi progetti avviati negli anni precedenti da parte delle aziende - da PoC (proof of concept) ad applicazioni orientate al business - e dal miglioramento delle prestazioni delle piattaforme. Non sono mancate poi le innovazioni più radicali sia a livello tecnologico, sia a livello di nuovi attori, con investimenti anche da parte di istituzioni pubbliche.
Questa presa di coscienza globale ha decretato a pieno titolo l'ingresso di Blockchain e Distributed Ledger tra le tecnologiche portanti dei prossimi anni. Attraverso gli ecosistemi costruiti tramite di esse è infatti possibile risolvere il problema della mancanza di fiducia in assenza di intermediari centralizzati, abilitando così l'Internet of Value: un sistema che permette lo scambio di beni di valore senza intermediari e in modo programmabile.
L’Osservatorio, grazie alla collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, analizza questi temi sia da un punto di vista di business sia da un punto di vista tecnico.


Attività

Le attività previste dall'Osservatorio per l’edizione 2020, svolte in collaborazione con il DEIB, il Dipartimento di Elettronica Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, sono le seguenti:

 

  • Una Ricerca sul campo che coinvolgerà i principali attori del mercato nazionale e internazionale.
  • Numerose occasioni di incontro e approfondimento:
    • 1 Workshop di progettazione a porte chiuse con i sostenitori, destinato alla condivisione dello stato di avanzamento della Ricerca e a indirizzarne le attività nelle fasi successive;
    • 4 Workshop trasversali dedicati esclusivamente ai sostenitori e alcuni stakeholder rilevanti, che saranno un importante momento per condividere alcuni risultati della Ricerca e un'occasione di approfondimento su alcuni temi;
    • 3 workshop verticali di confronto in cui Partner e Sponsor avranno un ruolo attivo nel presentare la ricerca. In questi workshop è prevista anche la presenza di stakeholder esterni.
  • Un Convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca con tavole rotonde e interventi dei principali protagonisti del mondo delle imprese (previsto a novembre 2020).
  • Un Rapporto contenente i principali risultati della Ricerca 2020 e che verrà distribuito in occasione del convegno e alcuni Rapporti online di approfondimento sulle tematiche trattate nella Ricerca 2020.
  • Una Rassegna stampa settimanale dedicata a Partner e Sponsor per dare evidenza ai fatti più rilevanti del mercato internazionale e italiano.


Ricerca

Nell’edizione 2020, in continuità con l’edizione precedente, verranno portati avanti i seguenti filoni di ricerca:

 

  • 6 filoni di ricerca business:
    • Progetti nel mondo: analisi dell'utilizzo delle tecnologie Blockchain e Distributed Ledger da parte delle aziende nel mondo.
    • Mercato italiano: stima degli investimenti e del numero di progetti portati avanti dalle aziende in Italia; determinazione del livello di conoscenza e di adozione delle tecnologie Blockchain e Distributed Ledger da parte delle aziende italiane.
    • Startup e trend innovativi: analisi delle startup nel mondo e della distribuzione dei finanziamenti raccolti; descrizione dell'ecosistema italiano delle startup in ambito Blockchain.
    • Opportunità offerte dai token: analisi delle possibili applicazioni dei token per identificare le potenzialità degli asset digitali.
    • Governance dei progetti: identificazione di un framework di analisi per la governance di progetti e piattaforme; identificazione degli elementi chiave che caratterizzano la governance di progetti Blockchain e Distributed Ledger multi-attore e le diverse strategie per gestirla.
    • Costi – Benefici: identificazione delle principali classi di benefici che caratterizzano l'utilizzo delle tecnologie Blockchain e Distributed Ledger.
     
  • 6 filoni di ricerca tech:
    • DApp e programmabilità: definizione degli strumenti e delle metodologie utilizzabili per la realizzazione di applicazioni decentralizzate.
    • Data privacy: identificazione delle modalità con cui è possibile controllare la condivisione delle informazioni nelle piattaforme Blockchain e Distributed Ledger.
    • Performance e scalabilità: identificazione delle differenze e delle possibilità per colmare il gap tra le attuali performance delle piattaforme esistenti e quelle richieste nelle varie applicazioni.
    • Interoperabilità: analisi dei principali approcci all'interoperabilità tra piattaforme differenti e dei potenziali benefici.
    • Confronto tra piattaforme: monitoraggio continuo delle principali e più interessanti piattaforme e confronto delle caratteristiche maggiormente rilevanti.
    • Convergenza con altre tech: monitoraggio dell'interazione delle tecnologie Blockchain e Distributed Ledger con altre tecnologie (es. AI, IoT).
     
  • 2 filoni di ricerca legal:
    • Regolamentazione e normativa: analisi degli sviluppi normativi dei paesi già ricompresi nel Framework di ricerca ed inserimento di nuovi.
    • Analisi di alcune tematiche verticali su nuovi temi che verranno definiti dal team di Ricerca in collaborazione con i sostenitori della ricerca.
     
  • 3 filoni di ricerca verticali:
    • Self Sovereign Identity: analisi delle principali soluzioni e delle potenzialità offerte dalla Self Sovereign Identity per le aziende.
    • Supply Chain: analisi dell'applicazione di soluzioni Blockchain e Distributed Ledger all'interno delle filiere produttive di diversi settori.
    • Digital assets: analisi delle principali soluzioni e applicazioni e delle potenzialità offerte dai digital assets.

Al fine di favorire un confronto continuativo con le istituzioni, le associazioni e i centri di ricerca verrà costituito un Advisory Board con l'obiettivo di indirizzare la Ricerca sui trend di maggior valore per le aziende e le istituzioni. L'Advisory Board sarà composto da un ristretto gruppo di rappresentati delle istituzioni.

Guida Digitale

Sostieni l’Osservatorio

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di sostenere le ricerche e partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico. Diventa nostro Partner!

Contattaci

Sostenitori

L'edizione 2020 dell'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger è realizzata con il supporto di: Accenture, Almaviva, Assolombarda, Aubay, Banca Mediolanum, Deloitte, DNV GL, Enea, Enel, Eni, EY, Fastweb, Generali Assicurazioni, GS1 Italy, Infocert, Intesa (Gruppo IBM), Italtel, KNOBS, Niuma, NPO sistemi, NTT Data, Poste Italiane, Progetti e Soluzioni, PwC, SIA, Tesisquare, Unicredit, Unipol SAI.

 

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger, contattare Valeria Portale (valeria.portale@polimi.it) e Giacomo Vella (giacomo.vella@polimi.it).


Sponsor 2020: