Report

Icon

Dalla trasmissione telematica dei corrispettivi ai checkout innovativi: le nuove opportunità in cassa

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 22 novembre 2019
  • Osservatorio Innovative Payments
  • Lingua Italiano
  • Pagine 16
  • Tipologia Business Scenario

Risponde a...

  • Cosa prevede la normativa sulla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi?
  • Quali sono le decorrenze e quali sono le possibili soluzioni per l’adeguamento alle richieste di legge?
  • Quali sono le opportunità legate alla normativa e ai registratori di cassa evoluti?
  • Quali sono e come possono essere classificati i processi di checkout più all’avanguardia?

Descrizione

Dal 1° gennaio 2020, la normativa sulla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi impatterà su 1,7 milioni di soggetti coinvolti in attività di vendita B2c. Questi esercenti, infatti, devono adeguare i propri registratori di cassa o acquistare nuovi dispositivi hardware per memorizzare e inviare, in maniera automatizzata, i dati delle proprie vendite all’Agenzia delle Entrate.
Dietro all’obbligo si possono però intravedere molte opportunità legate all’evoluzione dei registratori di cassa. Questi nuovi dispositivi, sempre più “connessi”, permettono infatti di fruire ed offrire servizi a valore aggiunto che possono portare benefici sia per la gestione delle operations interne sia nelle relazioni con clienti e fornitori.
Il rapporto analizza, innanzitutto, la normativa sulla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi e ne evidenzia le implicazioni. Vengono successivamente presentate le potenzialità dei registratori di cassa e dei POS evoluti. Infine, è proposto un framework che classifica i diversi tipi di checkout presso il punto vendita.

Indice

  1. Introduzione alla normativa sulla trasmissione telematica dei corrispettivi
  2. I nuovi registratori di cassa: da obbligo a opportunità
  3. Alcune conclusioni