Osservatorio

Icon

Smart & Connected Car

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio nasce nel 2019 per rispondere al crescente interesse di aziende pubbliche e private verso le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie applicate ai settori dell’auto e della mobilità. L’Osservatorio si propone di indagare le reali opportunità della Smart Car e della Smart Mobility combinando la prospettiva tecnologica con quella manageriale, in un contesto caratterizzato da poca chiarezza sullo stato dell’arte delle applicazioni, sui benefici abilitati e sull’evoluzione attesa del mercato.

Attività

Le attività previste dall'Osservatorio per il 2019-2020 sono:

  • una Ricerca sul campo per analizzare le principali evoluzioni del mercato, degli aspetti legali e delle tecnologie emergenti;
  • quattro workshop interni di approfondimento con i Partner e Sponsor dell’Osservatorio, finalizzati alla condivisione di risultati intermedi e a indirizzare le attività di Ricerca;
  • un convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca, con tavole rotonde e interventi dei principali protagonisti nel mondo della Smart Car e della Smart& Mobility.

Ricerca

Nell’ambito della Ricerca 2019-2020, l’Osservatorio si propone di:

  • analizzare l’evoluzione dello scenario applicativo in Italia, individuando i progetti e le iniziative più interessanti e strutturando un confronto con l’estero;
  • stimare la diffusione e il valore di mercato della Smart Car in Italia;
  • monitorare la frontiera dell’innovazione, analizzando le startup più interessanti in Italia e all’estero;
  • approfondire l’evoluzione della catena del valore, analizzando i modelli di business emergenti e realizzando un censimento dei servizi associati;
  • analizzare le possibili strategie per la valorizzazione dei dati raccolti dalle auto connesse, indagando in maniera approfondita le tematiche relative alla privacy e cyber security;
  • approfondire i principali trend tecnologici, analizzando nel dettaglio l’evoluzione della sensoristica, delle reti (in primis 5G), delle piattaforme, il ruolo degli assistenti vocali, i trend legati alla guida autonoma e all’intelligenza artificiale;
  • analizzare l’evoluzione delle abitudini del consumatore tramite una survey;
  • analizzare le principali evoluzioni applicative sul fronte delle soluzioni V2V (Vehicle-to-Vehicle) / V2I (Vehicle-to-Infrastructure) e del car sharing;
  • approfondire le principali evoluzioni normative che possano influenzare il processo di diffusione delle soluzioni di Smart Car & Smart Mobility.

Sostieni l’Osservatorio

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di sostenere le ricerche e partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico. Diventa nostro Partner!

Contattaci

Sostenitori

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio Smart & Connected Car, contattare l'ing. Giulio Salvadori (email: giulio.salvadori@polimi.it).