Osservatorio

Icon

Food Sustainability

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio Food Sustainability è una nuova iniziativa della School of Management del Politecnico di Milano, che prende avvio da un solido lavoro di ricerca condotto negli anni scorsi sui temi della riduzione dello spreco alimentare e dell’innovazione per la sostenibilità.
L’Osservatorio vuole dare un contributo concreto alla trasformazione sostenibile del sistema Agrifood attraverso attività di ricerca, sensibilizzazione e disseminazione, che mettono al centro il ruolo dell’innovazione. Vuole aiutare le aziende a passare da innovazioni tecnologiche «isolate» ad innovazioni sistemiche nei modelli di business e nei processi, a livello di singola azienda e a livello di sistema, per la creazione di valore condiviso lungo la supply chain e nella società.

In particolare, l’Osservatorio si pone l’obiettivo di analizzare in profondità e farsi portavoce e promotore delle best practice di innovazione per la sostenibilità, con particolare attenzione alla riduzione dello spreco alimentare, alla promozione della prosperità condivisa lungo la filiera e alla tutela dei prodotti tipici e delle tradizioni alimentari locali, in stretta collaborazione con le imprese Agrifood, le associazioni di categoria, le organizzazioni no-profit, le startup e gli enti pubblici.

Attività

Le attività previste dall'Osservatorio per l’edizione 2017-2018 si articolano in:

  • Attività di Ricerca:
    • Conduzione di una Ricerca empirica (attraverso interviste e studi di caso, attività di censimento e mappatura delle startup innovative, a livello nazionale e internazionale, ecc.) e sviluppo di modelli per il perseguimento degli obiettivi di sostenibilità e per valutarne le corrispondenti ricadute sugli attori della filiera agroalimentare;
    • Workshop di Kick-off, rivolto a tutte le imprese e altri enti interessati, finalizzato a identificare le principali tematiche di interesse e a condividere ulteriori spunti di approfondimento;
    • 3 Workshop riservati ai Partner e agli Sponsor dell’Osservatorio, finalizzati alla condivisione dei risultati intermedi della Ricerca e al confronto su esperienze e casi di successo;
    • Booklet Report cartaceo, contenente una sintesi dei principali risultati della Ricerca dell’Osservatorio, distribuito in occasione del Convegno;
    • Report verticali in formato digitale, con approfondimenti specifici sui singoli temi trattati.
  • Attività di Sensibilizzazione e Diffusione dei risultati della Ricerca:
    • Convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca con tavole rotonde e interventi dei Partner e degli Sponsor della Ricerca e di altri attori chiave nell’ambito della Food Sustainability;
    • Partecipazione a eventi pubblici sul territorio, di rilievo nazionale e internazionale, per condividere i risultati “verticali” della Ricerca, presentare casi di successo e prendere parte a tavole rotonde insieme ai Partner dell’Osservatorio interessati;
    • Divulgazione dei risultati della Ricerca sui Media (ad esempio articoli di giornale, interviste alla radio e televisione), al fine di fare cultura sull’innovazione per la sostenibilità alimentare, diffondendo i risultati della Ricerca, condividendo le best practice di innovazione sostenibile e sensibilizzando le imprese, i decision maker e l’opinione pubblica.

Ricerca

Nell’ambito della Ricerca 2017-2018, l’Osservatorio si propone di approfondire le seguenti tematiche:

  • Best Practice e Business Model Innovativi per la Sostenibilità
    L’Osservatorio ha come obiettivo la mappatura e l’analisi approfondita delle pratiche e dei modelli di business innovativi per la sostenibilità nel sistema agroalimentare, con particolare attenzione alla riduzione degli sprechi, alla prosperità condivisa lungo la filiera e alla tutela dei prodotti tipici e delle tradizioni locali.
    Esempi di pratiche e modelli di business innovativi sono:
    • Modelli di collaborazione tra diversi stakeholder (aziende consolidate, piccole medie imprese, Terzo settore e imprese sociali, startup);
    • Nuovi modelli di filiera corta e valorizzazione delle produzioni locali;
    • Nuovi processi e prodotti orientati alla Circular Economy;
    • Soluzioni di packaging sostenibile;
    • Best practice di sensibilizzazione su consumo responsabile;
    • Nuovi modelli di business interamente sostenibili;
    • Metodi di misurazione dell’impatto;
    I metodi di Ricerca impiegati includono l’analisi strutturata di fonti secondarie (quotidiani locali e internazionali, siti di settore, letteratura scientifica); interviste e approfondimenti di casi interessanti; workshop con i Partner e gli Sponsor dell’Osservatorio; attività di Startup Intelligence (i.e. censimento e analisi strutturata delle startup italiane e internazionali).
  • Food Waste Reduction
    L’Osservatorio ha come obiettivo la mappatura e l’analisi approfondita delle pratiche e dei modelli di business innovativi per la riduzione dello spreco alimentare.
    Esempi di pratiche e modelli di business innovativi per la riduzione dello spreco alimentare sono:
    • Modelli di riutilizzo e ridistribuzione delle eccedenze;
    • Gestione delle eccedenze nel settore primario;
    • Opzioni alternative di valorizzazione delle eccedenze e degli scarti;
    I metodi di ricerca impiegati includono l’analisi strutturata di fonti secondarie; interviste e approfondimenti di casi interessanti; workshop con i Partner e gli Sponsor dell’Osservatorio; casi pilota per lo sviluppo di modelli e pratiche ad alto impatto sociale in ambito territoriale e internazionale; attività di Startup Intelligence.

Sostieni l’Osservatorio

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di sostenere le ricerche e partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico. Diventa nostro Partner!

Contattaci

Sostenitori

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio Food Sustainability, contattare Giulia Bartezzaghi (email: gbartezzaghi@mip.polimi.it).


In collaborazione con:
Partner:
Sponsor: