Report

Icon

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 09 febbraio 2018
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Pagine 20
  • Tipologia Business Scenario

Risponde a...

  • Qual è la diffusione dello Smart Working in Italia?
  • Quanto sono diffuse le pratiche di flessibilità di luogo e orario in Europa?
  • In quali Paesi europei lo Smart Working è più diffuso? Con che modalità?
  • Quali sono le esigenze alla base dello Smart Working nei diversi Paesi europei?
  • Lo Smart Working è regolamentato in Europa?

Descrizione

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working sia un concetto presente, seppur con nomi, caratteristiche e livelli di maturità diversi, in numerosi Paesi europei: Flexible Working, Mobile Working, Agile Working, Activity Based Working e New Way of Working sono i termini più ricorrenti per descrivere concetti affini allo Smart Working.

Lo stesso Parlamento Europeo si è espresso a favore con la Risoluzione del 13 settembre 2016, dichiarando di sostenere lo “smart working” (principio generale n°48).

Tra i Paesi pionieri dello Smart Working ritroviamo sicuramente l’Inghilterra che nel 2014 ha approvato la legge Flexible Working Regulation, l’Olanda che nel 2016 ha approvato il Flexible Working Act e il Belgio che, pur non avendo una vera e propria legge in merito, ha presenti iniziative di Smart Working già dal 2005 non solo nel settore privato, ma anche in quello pubblico.

Il Rapporto si propone di fornire una panoramica della presenza di iniziative di flessibilità in termini di luoghi e orari di lavoro nei diversi Stati europei soffermandosi in particolare sull’approfondimento di alcuni nazioni che hanno da più tempo approcciato il tema.

Indice

  1. Il contesto di riferimento europeo
  2. La diffusione dello Smart Working in Italia
  3. La diffusione dello Smart Working in Europa
  4. New Ways of Working: una strada tracciata