Report

Icon

Strategie di sviluppo dei New Digital Payment abilitate dal quadro normativo europeo e nazionale - Vol.2: lo scenario italiano

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 17 luglio 2018
  • Osservatorio Mobile Payment & Commerce
  • Lingua Italiano
  • Pagine 70
  • Funzione Legal/Compliance
  • Tipologia Legal Insight

Risponde a...

  • Quali sono le principali novità della PSD2 e quali opportunità di business possono rinvenire?
  • Quali sono le possibili interfacce che le banche devono prevedere per l’accesso ai conti?
  • Quali sono le esenzioni che permettono di non applicare l’autenticazione forte del cliente?
  • Come è stata recepita la PSD2 in Italia e in che modo è stato attuato il regolamento IFR?
  • Cosa manca ancora per completare l’attuazione della PSD2 e del regolamento IFR in Italia?
  • Quali novità introduce per gli strumenti di pagamento al portatore la 4° direttiva antiriciclaggio in Europa e in Italia?
  • A che punto siamo con l’attuazione della 4° direttiva antiriciclaggio in Italia per quanto riguarda le nuove regole di adeguata verifica?
  • Identità Digitale e Mobile Payment; quali integrazioni e quali benefici?
  • SPID e le nuove regole di adeguata verifica: quali opportunità?

Descrizione

Il nuovo quadro legislativo europeo sui servizi di pagamento apre concrete opportunità nel mercato dei New Digital Payment per banche, Fintech, nuovi intermediari e incoraggia la progettazione di canali di accesso che, in sicurezza, consentano di mettere a maggior valore la customer ownership di ciascun player (Incumbent, Newcomer e Over-the-top). Con la PSD2 e la IV Direttiva Antiriciclaggio il legislatore sovranazionale ha sottolineato come un uso innovativo dell’Identità Digitale possa portare benefici alla digitalizzazione dell’economia. In Italia, gli scenari attuativi del Payment Legislative Package (PSD2 e IFR) e delle nuove regole di adeguata verifica della clientela, suggeriscono di prestare grande attenzione all’evoluzione delle tecnologie e dei modelli di servizio. Sono attualmente in fase di definizione i primi provvedimenti di Banca d’Italia e i decreti ministeriali che comporranno l’insieme di norme di rango secondario. Queste azioni riguardano una pluralità di servizi destinata ad avere amplissima distribuzione tra il pubblico.

Indice

  1. Il Payment Legislative Package: PSD2 e IFR
  2. I nuovi standard tecnici di EBA su autenticazione forte e sicurezza nell’accesso ai conti
  3. Le nuove regole di Adeguata Verifica per gli strumenti in moneta elettronica previste dalla direttiva UE 2015/849 (AMLD4)
  4. Recepimento e attuazione del Payment Legislative Package in Italia
  5. Recepimento e attuazione della direttiva UE 2015/849 (AMLD4) in Italia e l’impatto sulle regole di Adeguata Verifica per gli strumenti in moneta elettronica