Report

Icon

Il mercato dell’Internet of Things in Italia: applicazioni e trend di sviluppo

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 17 maggio 2018
  • Osservatorio Internet of Things
  • Lingua Italiano
  • Pagine 16
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Tipologia Business Scenario

Risponde a...

  • Quanto vale il mercato Internet of Things in Italia nel 2017?
  • Quali sono gli ambiti applicativi che pesano di più in termini di valore di mercato?
  • Quanto pesano le soluzioni che utilizzano la connessione cellulare sul mercato totale?
  • Quanti sono gli oggetti connessi in Italia a fine 2017?
  • Quali sono i principali trend in atto in Italia?

Descrizione

Le potenzialità di questo affascinante fenomeno rappresentano elementi ormai imprescindibili che gli attori in gioco non possono più ignorare, in qualsiasi settore: dalle imprese coinvolte nel processo di trasformazione delle proprie fabbriche e supply chain (Industrial IoT), alle Pubbliche Amministrazioni che necessitano sempre più di attivare nuove collaborazioni con gli attori privati per la realizzazione di vere e proprie Smart City, fino ai consumatori, sempre più orientati all’acquisto di nuove soluzioni smart per la casa (Smart Home), l’auto (Smart Car), la propria salute e il tempo libero.

Il Report intende fornire una visione delle principali evoluzioni dell’Internet of Things in Italia, evidenziando stato dell’arte delle applicazioni e trend di crescita. Il Report presenta la stima della diffusione e del valore di mercato dell’IoT in Italia a fine 2017, considerando sia le applicazioni più consolidate, che sfruttano la “tradizionale” connettività cellulare, sia quelle che utilizzano altre tecnologie di comunicazione, come ad esempio WiFi, Wireless M-Bus, Bluetooth Low Energy, Low Power Wide Area.

Indice

  1. Il mercato dell’Internet of Things in Italia
  2. I principali trend Appendice: Le principali applicazioni IoT per la Smart Home
  3. Appendice A: Introduzione all’Internet of Things
  4. Appendice B: Gli ambiti applicativi dell’Internet of Things