Report

Icon

Lattiero-Caseario 4.0: l’innovazione digitale a supporto della competitività della filiera

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 18 aprile 2018
  • Osservatorio Smart AgriFood
  • Lingua Italiano
  • Pagine 50
  • Funzione Innovazione/Strategia

Risponde a...

  • Quali opportunità genera l’innovazione digitale per il comparto lattiero-caseario italiano?
  • Quali sono gli impatti della tracciabilità e semplificazione burocratica nell’alimentazione animale?
  • Quali sono gli impatti della ricetta veterinaria elettronica?
  • Quali benefici comporta l’innovazione digitale a garanzia della distribuzione dei prodotti di qualità?

Descrizione

Nel contesto agroalimentare italiano, il settore Lattiero-Caseario è fra i più tecnologicamente avanzati. Le soluzioni digitali rendono meno costoso raccogliere dati e generare interazione tra gli attori, consentendo quindi di ottenere benefici, sia in termini economici che più qualitativi, in tutta la filiera. Gli attori a monte della filiera, tuttavia, spesso si trovano a implementare soluzioni non integrate, non riuscendo quindi a coglierne la maggior parte dei benefici; subiscono spesso tali sistemi come un onere di gestione aggiuntivo e creano inefficienze anche all’interno degli altri stadi della filiera. L’Osservatorio Smart AgriFood ha quindi lavorato con oltre quaranta attori del settore che, consapevoli dello scenario sopra descritto, hanno spinto ad approfondire tre ambiti in cui soluzioni digitali comportino impatti “sistemici”, cioè di valore per tutti gli attori della filiera: tracciabilità e semplificazione burocratica nell’alimentazione animale, ricetta veterinaria elettronica, garanzia della distribuzione dei prodotti lattiero-caseari. In questo Report sono riportati in sintesi i risultati delle analisi volte a quantificare i benefici che è possibile ottenere da specifiche soluzioni digitali implementate in questi tre ambiti.

Indice

  • introduzione
  • La Ricerca
    1. Executive Summary
    2. La Nota Metodologica
    3. Il Gruppo di Lavoro
  • Gli attori
    1. La School of Management
    2. Il Laboratorio RISE
    3. I sostenitori della Ricerca