Slide Booklet

Icon

L’approccio delle aziende italiane al Digital B2b

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

Risponde a...

  • Quanto investono in digitale le aziende italiane?
  • Quali fattori spingono la digitalizzazione e quali barriere la impediscono?
  • Come si stanno organizzando le imprese per far fronte all’obbligo di fatturazione elettronica tra privati?
  • Quali sono le priorità di digitalizzazione delle imprese per i prossimi due anni?

Descrizione

Più del 50% delle aziende italiane investe meno dell’1% del proprio fatturato in progetti di digitalizzazione. Sono poche e soprattutto grandi le imprese che investono più del 5% del fatturato nel digitale. L’85% delle PMI dichiara di non avere usufruito delle agevolazioni proposte dai recenti Governi per promuovere la digitalizzazione delle imprese. Tuttavia, dalle analisi condotte dall’Osservatorio appare evidente il fatto che le aziende riconoscano il digitale come una priorità futura e un elemento imprescindibile per conservare la competitività e la loro sostenibilità.

Il Rapporto in questione ha lo scopo di fornire una panoramica della propensione delle aziende al digitale, evidenziando gli investimenti delle aziende italiane, le leve e le barriere all’adozione di sistemi di digitalizzazione, con un confronto tra le grandi imprese italiane e le realtà più piccole.

Indice

  1. La tecnologia nell’impresa italiana
  2. L’obbligo di Fatturazione Elettronica tra privati
  3. Le priorità di investimento delle aziende italiane