Osservatorio

Icon

Professionisti e Innovazione Digitale

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale fornisce un apporto di sostanza per la diffusione consapevole dell’Innovazione Digitale all’interno degli Studi di Avvocati, Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Notai. L’approccio utilizzato è di tipo sistemico, perché prende in esame il mondo delle Professioni e le relazioni con i Clienti, i Vendor tecnologici e il loro Canale, la PA e gli Istituti finanziari. In tale contesto e secondo una logica pre-competitiva l‘Osservatorio si propone di: a) far emergere i bisogni e gli strumenti in grado di riorientare la domanda e l’offerta; b) individuare le eccellenze che possono generare processi di emulazione e di acculturamento conoscitivo; c) tracciare le tendenze in atto e quelle future nei modelli organizzativi e di business degli studi d) fornire indicazioni sulle strategie più idonee per affrontare il cambiamento in atto nell’ecosistema di appartenenza.

Attività

Le attività previste per la quinta edizione dell’Osservatorio riguardano:

  • la predisposizione e l’invio di una survey online (per il quinto anno consecutivo) indirizzata ad Avvocati, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro e Notai per monitorare la tipologia e il grado di diffusione delle tecnologie digitali all'interno delle loro realtà, in risposta alla domanda: dove stanno andando gli Studi professionali?
  • l’organizzazione di tre focus group sui seguenti temi: Cloud, Startup, Business model dei “grandi Studi” di Professionisti, coinvolgendo Partner della Ricerca, Professionisti ed Esperti;
  • l’organizzazione di un workshop interattivo con la community, attraverso gruppi di lavoro eterogenei, per approfondire alcuni temi importanti per la digitalizzazione dello Studio;
  • l’organizzazione del Premio “Professionista Digitale”, giunto alla quarta edizione, rivolto agli Studi che si sono distinti per visione innovativa e applicazione di soluzioni digitali nei loro modelli organizzativi e di business;
  • l’organizzazione di un evento finale (a Milano), per la presentazione dei risultati della Ricerca con tavole rotonde, interventi e “videopillole” dei principali protagonisti del mondo dei Professionisti ed esperienze concrete di innovazione con la consegna del premio “Professionista Digitale”;
  • lo sviluppo di alcuni Case Study predisposti appositamente per l’analisi degli Studi di grandi dimensioni, per cogliere l’evoluzione dei loro modelli organizzativi e di business e la possibilità che possano diventare un esempio di riferimento;
  • la predisposizione dei Rapporti dell’Osservatorio, che sintetizzano le Ricerche effettuate, sia a livello complessivo, sia a livello di singola Professione o tema affrontato (disponibili su www.osservatori.net);
  • La veicolazione di una newsletter quindicinale di aggiornamento sui principali temi di interesse per i professionisti (temi legati all’innovazione nel mondo delle professioni, approfondimenti tecnico-normativi, articoli di particolare interesse segnalati da Partner e Sponsor della Ricerca).

Ricerca

La Ricerca dell’Osservatorio si propone di monitorare la digitalizzazione degli studi professionali evidenziando i trend evolutivi e la propensione a investire in tecnologie informatiche, l’evoluzione dei modelli di Business adottati e la loro capacità di interagire con le aziende portando nuova cultura gestionale.

In particolare, verranno realizzate quattro verticalizzazioni tematiche, che permetteranno di:

  • analizzare gli impatti economico-finanziari e organizzativi del Cloud negli Studi Professionali
  • analizzare gli impatti tecnico-normativi, economici e organizzativi della Fatturazione Elettronica B2b nel mondo delle professioni, privilegiando gli aspetti funzionali di tali provvedimenti in grado di generare opportunità di business per le professioni.
  • mappare il fenomeno delle Startup nel mercato dei Professionisti, individuandone gli ambiti di attività e il loro grado di maturità;
  • sviluppare una ricerca focalizzata sull’evoluzione dei modelli organizzativi e di business degli Studi di grandi dimensioni, confrontandoli con le peculiarità dei piccoli Studi che popolano il panorama italiano ed evidenziando le possibilità per questi ultimi di emulare questi modelli.

 

La Ricerca dell'Osservatorio si basa su un'analisi empirica che, attraverso survey e studi di caso, coinvolge le Comunità professionali, grazie alla collaborazione con i Consigli Nazionali, gli Istituti di Ricerca e le associazioni di rappresentanza di Avvocati, Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Notai.

Infografica

Comunicato stampa

Avvocati, Commercialisti e Consulenti del...

Vai al comunicato

Sostieni l’Osservatorio

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di sostenere le ricerche e partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico. Diventa nostro Partner!

Contattaci

Sostenitori

L'edizione 2017-2018 dell'Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale è realizzata con il supporto di: 2B1 Group, Progetto Studio, Si-Net, Sistemi, Unappa Servizi; CL SYSTEM, GRC team; Filosofia Fiscale; ACEF, Associazione P.N.I., Associazione SuperPartes, PBV&Partners, U.Na.P.P.A.; Agid, ADC Nazionale, CNDCEC (Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili), CNF (Consiglio Nazionale Forense), Federnotai, Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

 

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell’Osservatorio Professionisti & Innovazione Digitale, contattare il Dott. Claudio Rorato (email: claudio.rorato@polimi.it).


Istituzioni e associazioni di rappresentanza:
Aziende partner:
Sponsor:
Associazioni:
Startup: