Infografica

Icon

Innovazione, collaborazione, circolarità: i tre ingredienti per la sostenibilità del sistema agroalimentare

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito

Informazioni

Descrizione

Sono 399 le startup dell’agri-food che perseguono obiettivi di sostenibilità, circa il 20% del totale nel settore. I loro modelli di business propongono un uso più efficiente delle risorse, una “filiera corta” o materiali naturali per la produzione. L’Italia è 3° al mondo per densità di startup agri-food “sostenibili”, ma presenta un mercato ancora in lenta evoluzione, con un finanziamento medio di 300 mila dollari per startup (contro i 2,4 milioni mondiali). Diversi i casi di successo di soluzioni circolari per ridurre lo spreco di cibo; restano però azioni spesso “isolate”, che vanno ripensate in un’ottica di filiera e di sistema, attivando nuovi meccanismi di collaborazione.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 13.12.2019

Il nuovo ruolo della Direzione IT e le metodologie DevOps

Le Direzioni IT vivono al loro interno la presenza di due anime differenti e complementari: da un lato l’area delle Legacy Operations, focalizzata sulla continuità di servizio e (...)

Video e Atto Convegno Icon
Video e Atto Convegno: 04.06.2019

La filiera agroalimentare si muove e cambia pelle: circolarità, prossimità e packaging degli alimenti

L’Osservatorio ha mappato 4.242 startup agri-food attive, di cui il 20% propone soluzioni per la sostenibilità. Lo spreco di cibo rimane una delle sfide più sentite (...)

Abbonati