Business Case

Icon

Philips: Io Lavoro Smart

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 23 dicembre 2016
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione Sistemi Informativi

Soluzione implementata

Il progetto “Io Lavoro Smart”, coordinato da un team inter-funzionale, ha preso avvio con alcune iniziative propedeutiche all’adozione dello Smart Working, tra cui l’introduzione di una modalità strutturata di pianificazione delle ferie e l’eliminazione della procedura di rilevazione dell’orario di lavoro. Il pilota, durato 3 mesi, ha coinvolto circa 80 volontari rappresentativi di tutte le funzioni aziendali, fornendo di un kit jolly tutte le persone che non avevano a disposizione i tool IT necessari. A febbraio 2016, in seguito alla definizione della policy di Smart Working, la nuova modalità di lavoro è stata estesa, raccogliendo le adesioni di circa 300 persone. Questo processo sarà supportato a dicembre 2017 anche da una nuova sede lavorativa più “smart”, in cui gli ambienti saranno in grado di supportare maggiormente le attività di comunicazione e collaborazione, e dove non ci saranno postazioni assegnate.

Descrizione

Il progetto di Smart Working rientra in un programma di cambiamento volto al miglioramento continuo, che ha preso avvio con alcune iniziative propedeutiche tra cui l’eliminazione della procedura di rilevazione dell’orario di lavoro e l’introduzione di una modalità strutturata di pianificazione delle ferie. Il progetto “Io Lavoro Smart” permette alle 300 persone coinvolte su adesione volontaria di lavorare in Smart Working, dopo essere state fornite di un kit di tool IT necessari allo svolgimento delle attività lavorative in questa modalità. La maggiore flessibilità e autonomia hanno portato il livello di engagement delle persone a crescere del 30% rispetto all’anno precedente, liberando positivamente le energie delle persone, e un aumento della produttività aziendale del 15%.

Benefici

  • Ad oggi i risultati raggiunti sono molto positivi: la maggiore flessibilità e autonomia hanno portato il livello di engagement delle persone a crescere del 30% rispetto all’anno precedente, liberando positivamente le energie delle persone, e un aumento della produttività aziendale del 15%.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 13.12.2019

Gli smart worker in Italia

Lo Smart Working rappresenta un fenomeno organizzativo di crescente interesse nel nostro Paese, che diventa sempre più di frequente oggetto di progettualità da parte delle organizzazioni. (...)

Video e Atto Convegno Icon
Video e Atto Convegno: 30.10.2019

Smart Working davvero: la flessibilità non basta

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell'Osservatorio Smart Working, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, ha fatto il punto sulla (...)

Abbonati