Business Case

Icon

Lo Smart Working come elemento di Employer Branding: il caso Ferrero

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 24 novembre 2017
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano

Soluzione implementata

  • Ferrero ha avviato una sperimentazione dello Smart Working su diverse funzioni aziendali, scelte in base alla frequenza delle riunioni e della gestione di urgenze. Le funzioni coinvolte, tra cui Trade&Shopper Marketing, Ricerche di Mercato, Customer Service e IT, per un totale di 100 persone idonee e già in possesso della dotazione tecnologica aziendale necessaria, possono lavorare da casa fino a un giorno a settimana, concordando la data con il manager di riferimento. La partecipazione è su base volontaria e prevede una formazione ad hoc, dedicata agli stili di leadership per quanto riguarda i manager e alla sicurezza delle persone e dei dati per quanto riguarda, invece, i collaboratori.

Descrizione

Ferrero, su iniziativa della Direzione HR, ha avviato una prima sperimentazione su diverse categorie impiegatizie al fine di verificare la fattibilità dello Smart Working sia relativamente alle funzioni con frequenti riunioni, sia a quelle con continue necessità di gestione di urgenze. Il lavoro da remoto avviane su base volontaria in giorni concordati col responsabile di riferimento ed è preceduto da una formazione ad hoc, differenziata per manager e collaboratori. I risultati positivi del progetto pilota sono propedeutici all’estensione dell’iniziativa.

Benefici

  • Alto tasso di adesione all'iniziativa
  • Entusiasmo della popolazione aziendale più giovane

Scopri anche...

Report Icon
Report: 09.02.2018

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working (...)

Webinar Icon
Webinar: 13.02.2019

La diffusione dello Smart Working: pubblico e privato a confronto

A un anno dalla legge sul Lavoro Agile (n°81/2017) com’è cambiata la diffusione delle iniziative di Smart Working in Italia? E quali differenze si riscontrano tra (...)

Abbonati