Business Case

Icon

In Anas la Mobility si fa strada per garantire interventi real time

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 23 settembre 2015
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione
  • Azienda Anas

Soluzione implementata

  • Coinvolgimento di 2.500 persone tra capi nucleo, capisquadra e sorveglianti, per un totale di 1.000 tablet distribuiti sul territorio
  • Sviluppo di due Mobile Biz-App, sincronizzate con i sistemi di back end, di WorkForce Management e di MOS (Manutenzione Ordinaria Strade)
  • Sviluppo di una piattaforma di Mobile Device Management che garantisce la sicurezza dei dati e del dispositivo e consente l’utilizzo del BYOD

Descrizione

Nel 2013 Anas ha avviato un progetto di Mobility in azienda, conclusosi a febbraio 2015, che ha coinvolto ben 2.500 persone. Il progetto ha consentito al personale di gestire in mobilità, in modo più efficace ed efficiente, la sorveglianza delle strade, la manutenzione diretta e il pronto intervento; raggiungendo benefici tangibili quali l'aumento della qualità e della tempestività di aggiornamento delle informazioni, la riduzione dell'uso di materiale cartaceo e la disponibilità di dati aggregati in maniera uniforme, che hanno permesso di realizzare statistiche.

Benefici

  • Aumento della qualità e della tempestività di aggiornamento delle informazioni
  • Riduzione dell’uso di materiale cartaceo e disponibilità di dati aggregati in maniera uniforme grazie alla dematerializzazione documentale

Scopri anche...

Report Icon
Report: 09.02.2018

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working (...)

Video e Atto Webinar Icon
Video e Atto Webinar: 04.04.2019

Smart Working tra tecnologie, spazi e comportamenti: gli strumenti chiave del cambiamento

Ogni progetto di Smart Working, per avere successo, richiede di considerare contemporaneamente competenze diverse in azienda e di agire in modo sistemico su diverse leve di progettazione. (...)

Abbonati