Video e Atto Webinar

Icon

Il procurement pubblico di innovazione digitale

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Quanto vale la spesa pubblica in ICT?
  • Quali sono gli interventi volti a riqualificare la spesa pubblica?
  • Quali effetti ha l'incertezza normativa sulle procedure di gara?
  • Quali novità ha introdotto il nuovo Codice dei contratti pubblici?
  • Quali innovazioni previste dal Piano Triennale sono difficilmente acquistabili?
  • Quali sono i nuovi ruoli che PA e imprese dovranno giocare?

Descrizione

Il Webinar – partendo dalla valorizzazione della spesa pubblica in ICT – si propone di analizzare i principali interventi istituzionali volti a riqualificarla: l’istituzione dei soggetti aggregatori, i nuovi obblighi introdotti dalla finanziaria 2016, il nuovo Codice dei contratti pubblici e il Piano Triennale per l’Informatica nella PA. Saranno inoltre analizzati gli effetti che l’incertezza normativa sta generando e le opportunità messe a disposizione dai nuovi strumenti di procurement. Viene fatta chiarezza sugli attori chiave del processo di acquisto, sui nuovi ruoli che essi dovranno giocare e sulle opportunità di collaborazione tra mondo pubblico e privato.

Relatori

Luca Gastaldi
Laurea e Dottorato di Ricerca in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano, dal 2008 si occupa per gli Osservatori Digital Innovation delle Ricerche sulla digitalizzazione della PA (con un focus particolare sul mondo della Sanità) e sugli impatti che le tecnologie digitali hanno sui processi e l’organizzazione delle imprese. È Direttore dell’Osservatorio Agenda Digitale e dell’Osservatorio Design Thinking for Business. È Ricercatore Senior per l’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità e per l’Osservatorio Smart Working. Nella sua esperienza professionale ha affiancato all’iniziative di ricerca numerose attività di consulenza, tutoring e coaching per istituzioni centrali, regionali e locali oltre che per imprese appartenenti sia al mondo dell’offerta che della domanda di innovazione digitale.