Video

Icon

Covid-19, dall'emergenza insegnamenti per il futuro delle professioni

FREE

Per vedere tutti i Grafici, i Video, i Workshop e i Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass Vip

Informazioni

Risponde a...

  • Quanto sono pronti gli studi professionali a gestire gli imprevisti?
  • Lavoro in remoto e gestione della conoscenza: chi ha avuto meno problemi nell’emergenza?
  • Quali aree di investimento per trasformare i segnali di cambiamento in opportunità da cogliere?

Descrizione

La Ricerca diventa cronaca. L’emergenza sanitaria evidenzia la necessità di investire in tecnologie collaborative, modelli di integrazione interna ed esterna e formazione del personale per garantire continuità, trasparenza ed efficienza ai Clienti. Il lavoro in remoto coinvolge più i professionisti, molto meno i dipendenti. Anche la gestione della conoscenza esprime paradigmi tradizionali. In questo panorama chi soffre di più sono le piccole strutture. Formazione e confronto sono per tutti un obiettivo da incentivare.

Relatori

Claudio Rorato
Responsabile scientifico dell’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale