Report

Icon

L’innovazione digitale nei musei italiani: studi di caso

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

Risponde a...

  • Come può il digitale creare valore nel percorso di innovazione delle istituzioni culturali?
  • Quali sono i pilastri del processo di innovazione e quale il ruolo del digitale in ciascuno di essi?
  • Quali sono gli strumenti digitali utilizzati dai musei italiani e internazionali analizzati e i benefici raggiunti?
  • Quali criticità affrontano i musei italiani nel processo di adozione del digitale?

Descrizione

Il digitale sta diventando anche per le istituzioni culturali italiane una risorsa fondamentale sia per operare in maniera più efficiente sia per creare valore per gli stakeholder. Tuttavia i processi innovativi sono frenati non solo dalla mancanza di risorse economiche, ma soprattutto dalla diffidenza degli operatori e dalle difficoltà a comprendere la reale efficacia degli strumenti. Per delineare un possibile cammino di innovazione delle istituzioni culturali in cui il digitale divenga risorsa per conoscere se stesse e comprendere come possano creare valore per gli stakeholder, il Rapporto propone un percorso basato su quattro pilastri che vanno dalla definizione di una strategia alla misurazione, passando per la pianificazione e l’implementazione. L’esemplificazione attraverso sei studi di caso italiani e due internazionali consente di approfondire difficoltà incontrate e benefici ottenuti.

Indice

  1. Il digitale per creare valore nell'esperienza della conoscenza
  2. I quattro pilastri del percorso per la creazione di valore
  3. Gli studi di caso: approccio all'innovazione digitale, strumenti e benefici