Video e Atto Workshop

Icon

Il Regolamento Europeo eIDAS

490,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Che cos'è il Regolamento eIDAS?
  • Quali sono le novità contenute all'interno dei Regolamenti esecutivi?
  • Che cosa propone il Regolamento europeo relativamente alle firme elettroniche?
  • Quali sono le principali novità contenute nel regolamento europeo in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno
  • Come risponde il nuovo CAD all'esigenza di adeguamento al Regolamento Europeo? Quali sono le principali modifiche e integrazioni previste secondo il nuovo CAD?

Descrizione

Il Regolamento Europeo eIDAS, che dal 1° luglio 2016, viene applicato “automaticamente “in tutti gli Stati membri dell'UE, rappresenta la novità in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato europeo; si inserisce nella strategia europea volta a rafforzare la fiducia nelle transazioni elettroniche e, quindi, a potenziare la realizzazione di un Mercato Unico Digitale.

 

Questo Workshop si propone di affrontare le novità in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno, analizzando che cosa propone il Regolamento europeo relativamente alle firme elettroniche, ai nuovi servizi fiduciari che potranno essere impiegati nel mercato interno, evidenziando anche gli impatti che il Regolamento eIDAS può avere sulla Digitalizzazione in Italia.

 

IMPORTANTE: Durante ciascun Workshop di Approfondimento Premium sarà possibile condividere le risposte a eventuali domande rivolte ai relatori sulle specifiche tematiche trattate. Condizione necessaria per ottenere risposta durante il Workshop è quella di inviare le proprie domande all’indirizzo “eleonora.luca@polimi.it” con almeno 7 giorni di anticipo rispetto alla data del Workshop.

Relatori

Giusella Finocchiaro
Avvocato e Professore Ordinario di Diritto Privato e di Diritto di Internet presso l'Università di Bologna, si occupa di diritto dell'informatica dal 1987. Fra i fondatori di questa disciplina, coniuga l'attività professionale con la docenza universitaria, contribuendo con diverse opere al dibattito giuridico nazionale e internazionale sul diritto dell'informatica e di internet.