Convegno

Icon

Open Digital Innovation: imprese e startup insieme per ridisegnare il futuro

28 novembre 2016

FREE

Per iscriverti al Convegno Accedi/Registrati al sito
Per vedere in streaming tutti i convegni e avere gli atti abbonati

Si avvisano i partecipanti che il convegno è oggetto di riprese fotografiche e audio-video e che tali riprese: i) possono essere visionate in diretta ovvero on demand sul sito internet www.osservatori.net dagli abbonati alla sezione Premium; ii) possono essere utilizzate in documenti di presentazione delle ricerche degli Osservatori e/o inviate ai partner e agli sponsor degli eventi e/o delle ricerche degli Osservatori. I filmati e le immagini non potranno essere oggetto di cancellazione su richiesta di parte e non è possibile sollevare eccezioni e/o opposizioni avverso la pubblicazione/messa in onda sul sito e/o su altri siti internet. L\'uso delle immagini non dà diritto ad alcun compenso. Qualora non si volesse essere oggetto di ripresa fotografica e/o audio-video e/o di diffusione delle immagini, non si deve partecipare al convegno.

Consente la comunicazione dei dati ai sostenitori (partner, sponsor,..) degli eventi/ricerche degli Osservatori per permettere a questi ultimi di inviare via posta elettronica e/o sms e/o instant messaging comunicazioni commerciali inerenti i propri prodotti e/o servizi.

Informazioni

Risponde a...

L'evento sarà l'occasione per rispondere alle seguenti domande:

  • come evolvono organizzazioni, modelli di governance e competenze per l'Innovazione Digitale nelle imprese italiane?
  • quali risorse le imprese metteranno in campo per l'Innovazione Digitale nel 2017 e quali saranno le principali aree di investimento?
  • quali saranno le principali sfide organizzative per l’innovazione digitale?
  • quale ruolo giocano le startup per l'Open Innovation nelle imprese e nell'economia del Paese?
  • a quanto ammontano gli investimenti complessivi in startup hi-tech effettuati da investitori formali e informali (business angel, family office, venture incubator e aziende) in Italia?
  • quali sono i casi più significativi di startup italiane, per finanziamenti ricevuti, dinamiche di crescita e exit?
  • quali sono le principali dinamiche imprenditoriali e lo scenario dell'ecosistema startup hi-tech nel nostro Paese?

Descrizione

Gestire l’innovazione digitale rappresenta per CIO e Innovation manager la più grande sfide da affrontare nell'immediato e nei prossimi anni. Si tratta di una sfida che travalica i confini funzionali e richiede di rimettere in discussione paradigmi consolidati nell'organizzazione e nei processi. L’innovazione digitale, infatti, non è più un fenomeno sporadico o confinabile, ma supera i confini dell’organizzazione coinvolgendo in forme sempre più pervasive attori ritenuti un tempo estranei alla filiera dell’innovazione in azienda.

In questo percorso le startup diventano non solo un possibile fornitore, ma il modello stesso a cui ispirarsi per rendere i processi di innovazione più aperti e veloci e le persone più coinvolte e partecipi della trasformazione.

ll Convegno, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, è l'evento annuale rivolto alla Community dei decisori aziendali, CIO, Chief Innovation Officer e Business Executive, che intendono accrescere la sensibilità e la consapevolezza verso l’Open Innovation come strumento di competitività per le imprese. L’evento è inoltre rivolto all’ecosistema startup e agli attori istituzionali e imprenditoriali che ruotano intorno ad esso, così da rafforzare la commistione tra i mondi delle imprese consolidate e dell’imprenditorialità.

La Ricerca 2016 dell'Osservatorio Digital  Transformation Academy è sostenuta da: Alpenite, Blueit, Nolan, Norton Italia, Poste Italiane, Tesisquare.
La Ricerca 2016 dell'Osservatorio Startup Hi-Tech, realizzata in collaborazione con ItaliaStartup, è sostenuta da Poste Italiane
La Ricerca 2016-2017 dell'Osservatorio Startup Intelligence, realizzato in collaborazione con Polihub, è sostenuta da: ACI, Amadori, BNL BNP Paribas, CheBanca!, Danieli, Enel, Eni, Esselunga, Ferrero, Gruppo Hera, Inail, Ivar, Pirelli, Poste Italiane, RTI - Mediaset, Sisal, Snam, Telecom Italia, TotalErg, UnipolSai.

Programma

Il programma del Convegno prevede la presentazione delle evidenze emerse dalle Ricerche degli Osservatori:

  • Startup Intelligence che attraverso confronti diretti, scouting e analisi di best practice analizza le trasformazioni organizzative per la gestione dell'Innovazione in un'ottica di Open Innovation
  • Startup Hi-tech, che analizza le dinamiche imprenditoriali e lo scenario delle startup hi-tech finanziate in Italia e intende sensibilizzare e creare cultura sugli impatti e sulle opportunità offerte dalla nascita di nuove imprese a tutti i livelli (economisti, politici, manager, studenti) con l'intento di accelerare tali dinamiche positive in Italia. Attraverso una ricerca esaustiva effettuata tramite fonti primarie, l'Osservatorio Startup Hi-tech fornisce il dato esclusivo sugli investimenti complessivi in startup da parte di investitori formali e informali in Italia, e presenta le principali dinamiche e casi significativi a livello nazionale
  • Digital Tranformation Academy che attraverso la Survey CIO 2016 analizza l'andamento del budget per l'Innovazione Digitale per il 2017 e le relative priorità di investimento

Faranno seguito le testimonianze di alcuni autorevoli esponenti del panorama economico nazionale e un dibattito a cui prenderanno parte alcuni dei protagonisti degli Osservatori.
Al termine del convegno verranno inoltre distribuiti a tutti i partecipanti i Report delle Ricerche.

Come raggiungere l'evento

Apri con Google Maps

Sponsorship opportunities

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico

Per maggiori dettagli

Informazioni e assistenza

Per maggiori informazioni sul Convegno contattare l'Ing Cristina Marengon