OSSERVATORIO

eCommerce B2c

L’Osservatorio eCommerce B2c si pone l’obiettivo di monitorare l’evoluzione del commercio elettronico in Italia (con particolare attenzione al valore di mercato, ai trend e ai modelli di business di riferimento) e di confrontarla con quella dello scenario internazionale. L’Osservatorio intende essere anche un luogo privilegiato di confronto tra le migliori esperienze al fine di favorire un processo di apprendimento reciproco e di contribuire all’accelerazione dello sviluppo del mercato. In quest’ottica prosegue la collaborazione con Netcomm, il consorzio del commercio elettronico italiano che raggruppa un’ampia compagine di operatori dell’eCommerce operanti nel nostro Paese.

L’eCommerce B2c: mercati internazionali e mercato italiano a confronto

Il mercato eCommerce B2c in Italia: alto tasso di crescita, ma tasso di penetrazione molto vicino a quello dei mercati emergenti

I sistemi di pagamento nell’eCommerce B2c: adozione, frodi e strumenti innovativi

eCommerce B2c in Italia: il 94% delle vendite è concluso attraverso carta di credito e PayPal, ossia gli strumenti di pagamento contestuali all’acquisto

L’eCommerce B2c in Italia: l’analisi dell’offerta

Il 54% delle vendite complessive di eCommerce B2c in Italia nel 2014: ecco quanto incidono le Dot Com, in prevalenza straniere

ATTIVITA'

Le attività previste dall'Osservatorio per il 2016 sono:

  • l’esecuzione di una Ricerca sul campo che coinvolgerà i primi 300 siti di eCommerce italiani attraverso interviste dirette e survey
  • la partecipazione al Netcomm eCommerce forum il 18/19 maggio 2016, con l’obiettivo di fornire il polso dell’eCommerce B2c in Italia sulla base dei risultati conseguiti dagli operatori nel primo trimestre dell’anno
  • l’organizzazione di un convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca (18 ottobre 2016) con tavole rotonde e interventi dei principali protagonisti del mondo dell’eCommerce B2c
  • l’organizzazione di due convegni pubblici dedicati a due settori tra i più importanti del Made in Italy: il Fashion (6 luglio 2016) e il Food&Grocery (1 dicembre 2016)


Ricerca

La Ricerca si articola nelle seguenti aree:

  • monitoraggio del mercato italiano dell’eCommerce attraverso un’analisi puntuale dell’offerta;
  • confronto con lo scenario internazionale nei principali mercati occidentali (Europa e USA), emergenti (Brasile, Cina, Russia, …) ed evoluti (Giappone, Corea, …);
  • analisi degli acquisti in Italia tramite Smartphone e Tablet, con un approfondimento sulle evoluzioni in atto;
  • approfondimento sui modelli multicanale adottati dai merchant italiani, con particolare attenzione ai benefici e alle criticità connesse;
  • analisi dei servizi logistici a supporto dell’eCommerce B2c;
  • utilizzo degli strumenti di pagamento tradizionali e analisi di strumenti “nuovi ed innovativi” comprendendone il loro impatto sull’eCommerce B2c in Italia;
  • identificazione delle principali dimensioni dell’innovazione, attraverso esempi rappresentativi dei trend in atto nell’eCommerce B2c.

La Ricerca dell’Osservatorio si basa su un’analisi empirica che, attraverso survey e studi di caso, coinvolge ogni anno i primi 300 operatori di eCommerce, che coprono più del 95% del mercato.


SOSTENITORI

L'edizione 2016 dell'Osservatorio eCommerce B2c è realizzata con il supporto di Accenture Digital, Alpenite, Banca Sella, BRT Corriere Espresso, CartaSi, CLO Servizi Logistici, DHL, Drop, DS Smith, eBay, eBusiness Institute, FACT-Finder, Intesa Sanpaolo, Number 1, PayPal, Poste Italiane, Prestashop, SIA; Fercam, GS1 Italy | Indicod-Ecr, Zanox.

 

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio eCommerce B2c, contattare l'Ing. Riccardo Mangiaracina (email: riccardo.mangiaracina@polimi.it) o l’Ing. Valentina Pontiggia (email: valentina.pontiggia@polimi.it).

 

Partner
Compuware
Sponsor

diventa partner dell'osservatorio
Vuoi supportare le Ricerche degli Osservatori Digital Innovation e contribuire a definire i temi chiave dell'Innovazione Digitale nelle Imprese e nella Pubblica Amministrazione?
CONTATTI
Hot Issues
Business Case
Workshop Premium