Video e Atto Webinar

Icon

È arrivato l’Innovation Manager

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Quali sono le attività di cui si occupa principalmente l’Innovation Manager?
  • Quali sono le competenze necessarie e il background tipico?
  • In che modo l’Innovation Manager può stimolare l’innovazione in azienda?
  • Breve storia del ruolo e hype attuale

Descrizione

Le imprese sempre di più si trovano ad operare in un ecosistema incerto e caratterizzato da continui cambiamenti, in cui la capacità di innovare gioca un ruolo fondamentale. In questo contesto assume una rilevanza sempre maggiore la figura dell'Innovation Manager, che deve svolgere il ruolo di guida e, spesso, di pioniere in solitaria, per convincere e trasmettere all’interno dell’organizzazione la cultura dell’innovazione, guidando il processo di Change Management e favorendo l’introduzione di nuove metodologie.

Relatori

Alessandra Luksch
Direttore degli Osservatori Startup Intelligence e Digital Transformation Academy, opera nelle aree dell’Innovazione Digitale e dello Sviluppo Organizzativo. Ingegnere, ha sviluppato il suo background presso le Direzioni Sistemi Informativi di importanti gruppi multinazionali industriali.

 

Carlotta Dainese
Head of Digital Innovation Lab, Prysmian Group. Laureata in ingegneria aerospaziale, dopo un’esperienza nel settore Aerospace, è passata al settore Energy nel quale ha lavorato per 12 anni ricoprendo ruoli sia di carattere tecnico che economico-finanziario, in Italia e in Francia, per grandi Gruppi del settore quali EDF e Veolia. Ha un master in Energy business e Utility conseguito al Politecnico di Milano e da circa quattro anni si occupa di innovazione sia in campo digitale che di prodotto. Inizio 2019 è entrata a far parte del Gruppo Prysmian con il ruolo di Head of Digital Innovation Lab.