Business Case

Icon

Un Datawarehouse per migliorare la governance aziendale presso l’ Istituto Ortopedico Rizzoli

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 24 novembre 2014
  • Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità
  • Lingua Italiano
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Settore Sanità
  • Azienda Istituto Ortopedico Rizzoli

Soluzione implementata

  • Datawarehouse aziendale alimentato dai dati dei sistemi informativi delle diverse aree
  • Monitoraggio trimestrale delle schede di budget e fornitura di reportistica standardizzata a livello dipartimentale e di struttura
  • Informazioni distribuite tramite interfaccia web agli utenti della Direzione Strategica, alle Direzioni di Dipartimento e ai Centri di Responsabilità

Descrizione

A partire dal 2012 l'IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli ha sviluppato un sistema di Business Intelligence (BI) per il reporting direzionale, basato sulla creazione di un Datawarehouse (DWH) alimentato dai dati provenienti dai sistemi informativi transazionali dell'Istituto con l'obiettivo di migliorare la governance aziendale e l'efficienza organizzativa, attraverso il monitoraggio di costi, personale e attività.

Benefici

  • Maggior trasparenza delle informazioni
  • Maggiore efficienza nelle diverse aree, con risparmi pari a 67.000 euro per gli esami radiologici evitati, e di 440.000 euro per i ridotti tempi di ricovero in riabilitazione intensiva ed estensiva

Scopri anche...

Report Icon
Report: 07.11.2019

Modelli di Governance dell’Innovazione Digitale in Sanità: i principali trend

Nell’ambito dei sistemi sanitari regionali è in corso un processo di cambiamento dei modelli di governance, che ha lo scopo di uniformare il servizio sanitario, razionalizzare i (...)

Video e Atto Convegno Icon
Video e Atto Convegno: 21.05.2019

Connected Care: il cittadino al centro dell’ esperienza digitale

L’innovazione digitale sta sempre più modificando il nostro modo di curarci, l’intero percorso che va dalla prevenzione alla cura e al follow-up. Da un lato, il digitale sta cambiando (...)

Abbonati