Video e Atto Webinar

Icon

Lo speciale regime della responsabilità ex d.lgs.231/2001 in caso di commissione dei reati informatici

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Come può un reato informatico danneggiare la concorrenza?
  • In quali processi aziendali si possono compiere reati informatici?
  • Si può parlare di reato “informatizzato”?
  • Quali precauzioni si devono adottare per evitare la responsabilità 231?
  • In caso di trasformazione societaria, come affrontare la due diligence, in ottica preventiva della responsabilità 231?

Descrizione

Sempre più aziende sono vittime di cyber crimes e il fenomeno è facilmente riconoscibile, visto che il danno subito dalle aziende costituisce l’evidenza con cui ci si accorge di essere stati colpiti. Ma quando un reato informatico è compiuto, in modo più o meno consapevole, nell’interesse o a vantaggio dell’ente?
Nel corso del webinar si presenta il fenomeno della criminalità d’impresa per distorsione della concorrenza, che viene agevolata dall’utilizzo sempre più pervasivo o poco controllato della tecnologia, applicata anche in settori e in processi che tradizionalmente non si consideravano “a rischio-reato-informatico”.

Relatori

Jennifer Basso Ricci
Avvocato. Oltre a svolgere attività di consulenza e assistenza giudiziaria, in sede penale, e stragiudiziale per imprese e privati, è autore di vari articoli in materia di responsabilità amministrativa degli enti, ai sensi del d.lgs.231/2001 e cura la Rubrica “Sicurezza nell’era della digital transformation”. Supporta le imprese in percorsi formativi aventi ad oggetto l’analisi dei reati informatici, i sistemi di controllo per la prevenzione e aspetti di digital forensics.