Pubblicazioni

Osservatori.net offre la più completa raccolta di analisi, dati e framework sull'Innovazione Digitale:
oltre 100 pubblicazioni all'anno, caratterizzate da formati innovativi che presentano le informazioni rilevanti per prendere decisioni cruciali per il successo delle imprese.

Accedi a tutti i contenuti (Report, Slide Booklet, Infografiche e Business Case) con l’Abbonamento Premium Pass Per maggiori informazioni e domande sull'acquisto delle singole pubblicazioni, contattare commerciale@osservatori.net (+39 02 2399 2724)
1-15 di 143 risultati
  • Icon
    Business Case 21.12.2018

    Anritsu: trasformare il business model grazie agli Analytics

    FREE
    Come rinnovare la propria offerta grazie ai Big Data Analytics? Quali sono i cambiamenti da apportare all’infrastruttura tecnologica? Quali i benefici?
    Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 21.12.2018

    Tigros: gli Analytics per migliorare la customer experience

    FREE
    Come migliore la customer experience grazie agli Analytics? Quali le sfide tecnologiche da affrontare? L’esperienza di Tigros.
    Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Il Comune di Torino e il progetto EdiliziAgile

    FREE
    L’iniziativa di Smart Working, e in particolare il progetto EdiliziAgile, che dà la possibilità ai dipendenti dei servizi erogati dall’area Edilizia Privata di lavorare con l’utenza in luoghi diversi dal proprio ufficio, è stata introdotta dal Comune di Torino in seguito alla riforma Madia, con l’obiettivo di motivare i dipendenti e di valorizzare i talenti presenti nell’ente.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Lo Smart Working in Endress+Hauser Sicestherm

    FREE
    Il progetto ha l’obiettivo di promuovere la qualità del prodotto offerto, investendo sulla formazione e qualità della forza lavoro e puntando alla stabilizzazione del personale aziendale. Sulla base dell’accordo sindacale stipulato, è stata istituita una banca ore, con un range che varia dal +20% al -20% rispetto al normale carico lavorativo, che concede alle persone di gestire in modo flessibile l’orario di lavoro a seconda delle esigenze personali e di business, che dipendono dai picchi produttivi.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Lo Smart Working in Euler Hermes

    FREE
    Il progetto di Smart Working deriva dall’esigenza di maggiore flessibilità espressa dai dipendenti per conciliare esigenze personali e professionali, e da quella aziendale di costruire di un ambiente di lavoro solido basato su fiducia, lealtà e responsabilità. Il progetto coinvolge nella sua fase pilota 26 collaboratori su base volontaria e con requisiti idonei, che possono sperimentare lo Smart Working per 3 giorni/mese.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Lo Smart Working in General Electric

    FREE
    L’esigenza a cui si vuole rispondere con l’introduzione dello Smart Working è quella di offrire una completa flessibilità di orario, di luogo e di modalità di lavoro ai dipendenti aziendali, consentendo una totale autonomia nell’organizzazione del lavoro. Il progetto coinvolge nella sua fase pilota 100 dipendenti appartenenti alla stessa divisione, allo scopo di monitorare gli effetti a livello di business unit.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    IMS Health: lo Smart Working che nasce dal ripensamento degli spazi

    FREE
    Il trasferimento nella nuova sede è stato l’occasione per ripensare profondamente gli spazi di lavoro, diversificando gli ambienti a seconda delle esigenze dei dipendenti, e potenziare al contempo le dotazioni tecnologiche in modo da favorire il più possibile la mobilità e la libera circolazione all’interno degli uffici. A partire da giugno 2016 è stato lanciato un programma di Smart Working che consente ai dipendenti di lavorare 1 giorno/settimana da casa o altro luogo.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Philips: Io Lavoro Smart

    FREE
    Il progetto di Smart Working rientra in un programma di cambiamento volto al miglioramento continuo. Il progetto “Io Lavoro Smart” permette alle 300 persone coinvolte su adesione volontaria di lavorare in Smart Working. La maggiore flessibilità e autonomia hanno portato il livello di engagement delle persone a crescere del 30% rispetto all’anno precedente, e un aumento della produttività aziendale del 15%.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    R&P LEGAL – Innovazione e tradizione del mondo legale

    FREE
    La necessità di rispondere in tempi più rapidi alle richieste dei clienti, e offrire così un servizio più efficace, ha portato lo studio R&P Legal alla decisione di iniziare a sperimentare un sistema di video-conference per la gestione virtuale delle riunioni.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Volta Smart Working in Sisal

    FREE
    Il progetto di Smart Working, nato in seguito a un’indagine di clima organizzativo, da cui è emersa l’esigenza di un miglior bilanciamento tra vita privata e lavoro, è stato avviato in seguito ad una fase di benchmark esperienziale e un’attenta analisi organizzativa interna finalizzata a comprendere quali fossero i team più pronti ad adottare questa nuova modalità di lavoro, e ad oggi coinvolge 180 persone che possono lavorare da remoto fino a 2 giorni/settimana.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Smart Working in Subito

    FREE
    Il progetto di Smart Working nasce dalla volontà di migliorare il work-life balance dei lavoratori e di accompagnarli in un percorso di crescente responsabilizzazione. Coinvolge tutti i lavoratori di Subito, che possono svolgere le proprie attività in luoghi diversi dalla propria postazione in azienda fino al 20% del proprio tempo settimanale di lavoro.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 23.12.2016

    Lo Smart Working in Zurich

    FREE
    Il progetto di Smart Working dà la possibilità alle persone Zurich di erogare la prestazione lavorativa al di fuori della sede aziendale di appartenenza per massimo 2 giorni/settimana e prevede l’adesione volontaria. Il progetto ha generato riscontri molto positivi in termini di riduzione del tasso di assenteismo, incremento della produttività e miglioramento del work-life balance e della soddisfazione delle persone. Ad oggi l’iniziativa è stata estesa a oltre 1000 dipendenti.
    Osservatorio Smart Working
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 03.03.2016

    I nuovi progetti di Danieli all’insegna di Innovation e Communication & Collaboration

    FREE
    Per un’azienda internazionale come Danieli, integrazione e diffusione di mentalità corporate sono must che la Direzione ICT di Alexander Stewart cercherà di consolidare nel 2016, attraverso alcuni progetti nell’ambito della digitalizzazione dei processi in SaaS e, più in generale, della Communication & Collaboration.
    Osservatorio Digital Transformation Academy
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 03.03.2016

    Enel, un’azienda digital ready grazie a innovazione e startup

    FREE
    Per affrontare il tema dell’Open Innovation Enel si è data una nuova organizzazione, creando una vera e propria struttura di Innovazione e Sostenibilità a livello di Gruppo con Innovation Manager appartenenti a ciascuna divisione aziendale.
    Osservatorio Digital Transformation Academy
    Condividi:
    Dettagli
  • Icon
    Business Case 03.03.2016

    Digital skills e open digital innovation: le chiavi per la trasformazione digitale congiunta tra ICT e Business

    FREE
    Anche per il Gruppo Hera, come per tutte le organizzazioni aziendali consolidate, la Direzione ICT lavora per garantire la qualità delle proprie soluzioni, che devono essere realizzate rispettando requisiti ben precisi in un periodo di tempo prefissato. Di fronte a modalità progettuali di tipo ‘agile’ è invece necessario concentrarsi non più sul risultato legato a tempi e obiettivi certi, ma sulla possibilità di creare e sperimentare insieme al Business all'interno di un percorso di digital transformation.
    Osservatorio Digital Transformation Academy
    Condividi:
    Dettagli