Il sito non è accessibile. Tornerà disponibile lunedì 13 luglio completamente rinnovato.

Slide Booklet

Icon

Open API: l’approccio di banche, PISP e AISP

190,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 14 aprile 2020
  • Osservatorio Innovative Payments
  • Lingua Italiano
  • Pagine 71
  • Tipologia Market Insight

Risponde a...

  • Quali sono le principali direttive in ambito Open API previste dalla PSD2?
  • Quali sono le maggiori implicazioni, opportunità e minacce per gli attori coinvolti nel mercato dei pagamenti?
  • Quali sono le API che le banche europee stanno attualmente offrendo sui propri portali per gli sviluppatori esterni?
  • Chi sono e cosa fanno le imprese che hanno richiesto la licenza per diventare PISP e AISP?

Descrizione

Il mondo dei pagamenti sta vivendo una profonda trasformazione spinta anche dagli enti regolatori che, con l’introduzione di normative come la PSD2 (Payment Services Directive 2), stanno portando gli attori tradizionali dell’ecosistema ad aprirsi a nuove tecnologie, nuovi processi, ma soprattutto a nuovi prestatori di servizio. Il modello Open API è uno degli elementi principali introdotti dalla normativa. In particolare, con Open API in questo caso si intende l’apertura da parte degli attori bancari a nuovi servizi e soggetti che potranno dialogare e interagire (tramite API appunto) direttamente con i conti correnti dei cittadini europei che daranno il consenso. Questo comporta un cambiamento importante per il mondo bancario, fatto di possibili ostacoli o minacce, ma anche di molte opportunità. Nel corso del report si presentano le novità e le caratteristiche principali del modello Open API e dei nuovi attori abilitati dalla normativa (PISP ed AISP).
Successivamente si analizza la prospettiva delle banche da un lato, in termini di API messe a disposizione di terzi e approcci strategici – attuali e a lungo termine – adottati, e la natura dei nuovi attori abilitati dalla PSD2 dall’altro, in termini di tipologie di attori, di paesi in cui operano, di provenienza e di utilizzo delle API in relazione ai loro core business. Infine, in chiusura, si analizza come cambieranno gli equilibri e le opportunità di mercato per una serie di diverse tipologie di attori, dagli incumbent alle Big Tech, a fronte dell’entrata in vigore della PSD2.

Indice

  1. L'Open API nella PSD2
  2. L'analisi dell'offerta bancaria
  3. L'analisi dei PISP e degli AISP
  4. Le minacce e le opportunità dell'Open API
  5. Alcuni casi internazionali: API bancarie “Extra-PSD2”
  6. Alcuni casi internazionali: i nuovi PISP/AISP