Infografica

Icon

Internet of Things: oltre gli oggetti, verso i servizi

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito

Informazioni

  • Data 21 aprile 2017
  • Osservatorio Internet of Things
  • Lingua Italiano
  • Settore Retail e Gdo Telecomunicazioni Utility

Descrizione

Nel corso del 2016 abbiamo osservato tanti e tangibili segni di maturità dell’Internet of Things (IoT) in Italia: la disponibilità di nuove reti di comunicazione “Low Power Wide Area” dedicate all’IoT, l’ampliamento dell’offerta di soluzioni, la crescita significativa del mercato.


Nel 2016 il mercato IoT in Italia è arrivato a toccare i 2,8 miliardi di euro (+40% rispetto al 2015), trainato principalmente dai contatori gas installati dalle utility (Smart Metering), dalle auto connesse (Smart Car) e dalle applicazioni negli edifici (Smart Building), che insieme generano oltre il 70% di tale valore.


Pur a fianco di alcuni settori che ancora stentano a “prendere il volo” (Smart City in primis), sono ben più numerosi gli ambiti in cui si sta già lavorando concretamente per sfruttare le potenzialità dell’IoT: spiccano in questo senso le soluzioni per la casa, l’industria, il retail e -  seppur in fase più embrionale - l’agricoltura.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 17.05.2018

Il mercato dell’Internet of Things in Italia: applicazioni e trend di sviluppo

Le potenzialità di questo affascinante fenomeno rappresentano elementi ormai imprescindibili che gli attori in gioco non possono più ignorare, in qualsiasi settore: dalle imprese (...)

Webinar Icon
Webinar: 25.05.2018

Internet of Things per la Smart Home

La Smart Home è uno degli ambiti più interessanti all’interno dello scenario IoT. Sia per la centralità della casa nella vita di ogni individuo (con un potenziale (...)

Abbonati