Slide Booklet

Icon

La gestione e il trasferimento del rischio cyber

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

Risponde a...

  • Di quali fasi si compone il processo di gestione del rischio cyber?
  • Quali sono gli scenari di rischio cyber che hanno un maggior impatto sulle organizzazioni?
  • Quali sono le scelte delle aziende in merito alla fase di assessment del rischio cyber?
  • Qual è il trend di diffusione delle polizze di cyber insurance in Italia? Quali sono le principali aree di copertura?
  • Quali sono i principali ostacoli allo sviluppo del mercato della cyber insurance in Italia?

Descrizione

Le minacce di tipo cyber, che hanno seguito negli ultimi anni una traiettoria di crescita esponenziale, sono ormai universalmente riconosciute come uno degli scenari di rischio più rilevanti per il business. Il cyber risk è passato pertanto dall’essere considerato un rischio marginale al diventare un rischio critico, la cui gestione è cruciale e strategica per le organizzazioni. Il cyber risk management è un processo articolato, finalizzato a mettere in luce le vulnerabilità del sistema informativo, le possibili minacce e i potenziali danni derivanti dal verificarsi di un incidente di sicurezza. Dopo aver svolto un opportuno assessment dei rischi cyber (identificazione di fonti e scenari di rischio, classificazione e stima dei potenziali impatti e successiva valutazione degli scenari rispetto ai criteri di appetibilità definiti dall’impresa), le aziende devono mettere in atto tutte le misure di trattamento e mitigazione dei rischi che ritengono adeguate, scegliendo poi se ricorrere a strumenti di trasferimento del rischio residuo.

Indice

  1. La gestione del rischio cyber
  2. Le polizze di cyber insurance