Il sito non è accessibile. Tornerà disponibile lunedì 13 luglio completamente rinnovato.

Business Case

Icon

Lo Smart Working in Amnesty International Italia

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 10 dicembre 2019
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano

Soluzione implementata

Lo Smart Working in Amnesty International nasce nel 2019 ed è accompagnato da un percorso di change management volto a promuovere l’orientamento ai risultati e un miglior utilizzo del lavoro agile. Come definito nel contratto integrativo, le giornate di Remote Working sono al massimo 4 al mese, non frazionabili e non cumulabili e prevedono diverse soluzioni legate alla flessibilità d’orario. Inoltre, Amnesty è in cerca di un nuovo spazio che rispecchi correttamente il concetto di restorativeness, per aumentare l’energia dei dipendenti. In queste prime fasi, non è stato necessario un adeguamento tecnologico in quanto si è chiesto ai dipendenti di mettere a disposizione un proprio smartphone.

Descrizione

Lo Smart Working in Amnesty International si colloca all’interno di un più ampio cambiamento organizzativo concretizzato nel contratto integrativo, dove vengono esplicitate diverse iniziative: il Remote Working fino a 4 giorni al mese con diverse soluzioni legate alla flessibilità di orario e il percorso di change management per accompagnare dipendenti e responsabili verso un miglior utilizzo del lavoro agile. Inoltre, è in corso una riprogettazione degli spazi.

Benefici

  • Minor durata delle riunioni
  • Risparmio dei tempi di commuting
  • Migliore ottimizzazione dei tempi di lavoro
  • Migliore work-life balance
  • Riduzione delle emissioni di CO2, PM20 e del traffico

Scopri anche...

Report Icon
Report: 13.12.2019

Gli smart worker in Italia

Lo Smart Working rappresenta un fenomeno organizzativo di crescente interesse nel nostro Paese, che diventa sempre più di frequente oggetto di progettualità da parte delle organizzazioni. (...)

Video e Atto Webinar Icon
Video e Atto Webinar: 09.06.2020

Gli impatti su lavoratori e organizzazioni delle nuove modalità di lavoro ai tempi del Covid-19

Per far fronte all'emergenza sanitaria e per garantire la continuità delle attività di business, un nuovo modo di lavorare è entrato improvvisamente nelle nostre vite. E lo ha fatto (...)

Abbonati