Osservatorio

Icon

Droni

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio nasce nel 2019 e si propone come punto di riferimento a livello nazionale per lo studio e il monitoraggio del settore degli UAS in rapida evoluzione e continuo cambiamento sia dal punto di vista delle macchine prodotte, sia delle applicazioni sviluppate. La Ricerca si propone di caratterizzare lo stato attuale e identificare spazi di sviluppo e innovazione in termini tecnologici, di mercato e normativi grazie all’unione delle competenze del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali.

Attività

Le attività previste dall'Osservatorio per il 2019 sono:

  • una ricerca sul campo che coinvolgerà i principali attori dell’industria dei droni, le aziende utilizzatrici e le principali istituzioni sul tema;
  • due workshop interni con i Partner e Sponsor dell’Osservatorio, finalizzati alla condivisione di risultati intermedi e all’indirizzamento delle attività di Ricerca;
  • alcuni workshop tematici in collaborazione con le community di alcuni Osservatori (es. Contract Logistic, Smart Agrifood, Startup Intelligence);
  • un convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca in ambito Droni con tavole rotonde e interventi dei principali protagonisti di questo settore.

 

Il Workshop di Kick-off della prima edizione si è tenuto il 22 Marzo 2019 h. 10.00 - 13.00 presso la Sala Consiglio del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali – Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via La Masa 34, Edificio B12, Milano.

Prossimi appuntamenti (seguirà il calendario completo degli eventi 2019/2020):

Ricerca

Nell’ambito della Ricerca 2019-2020, l’Osservatorio si propone di:

 

    • Mappare l’ecosistema dei droni in Italia identificando gli attori principali e le loro relazioni
      • Identificazione dei principali player dell’offerta e analisi delle soluzioni disponibili sul mercato
      • Identificazione delle imprese utilizzatrici e delle esigenze che spingono all’introduzione della tecnologia
      • Descrizione della filiera in termini di ruoli, numerosità, dimensione e altre caratteristiche delle imprese, attività svolte, interdipendenze e relazioni
      • Individuazione e mappatura dei modelli di business delle imprese che operano sul mercato (es. inhouse/terzi)

 

    • Stimare il mercato italiano dei droni abilitando confronti internazionali
      • Quantificazione del mercato italiano dei droni in termini di fatturato realizzato e macchine prodotte con verticalizzazioni sulle specifiche categorie di attori
      • Posizionamento del sistema italiano: minacce, barriere ed «esportabilità» del business
      • Analisi della struttura del mercato (es. concentrazione) e individuazione delle direttrici di crescita
      • Confronto internazionale volto a comprendere le principali similarità e differenze con gli altri Paesi europei

 

    • Mappare le applicazioni dei droni a livello internazionale determinandone il livello di maturità e attrattività
      • Censimento dei casi applicativi della tecnologia in Italia e all’estero (sia reali che potenziali)
      • Categorizzazione e classificazione delle applicazioni
      • Analisi della diffusione delle applicazioni a livello settoriale e prioritizzazione
      • Approfondimento di 2 ambiti applicativi da scegliere con Partner, Sponsor e Advisory Board

 

    • Identificare le potenzialità e i trend tecnologici
      • Identificazione delle traiettorie tecnologiche emergenti nel mercato dei droni attraverso
      • mappatura della letteratura scientifica e tecnologica
      • analisi delle principali piattaforme di crowdfunding internazionali
      • survey della comunità scientifica/tecnologica nazionale e internazionale
      • Comprensione delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie attuali e future nel breve/medio periodo
      • Approfondimento di 2 ambiti tecnologici da scegliere con Partner, Sponsor e Advisory Board

 

    • Presidiare interazione tra normativa e tecnologia per definire gli impatti sul business
      • Analisi delle interazioni tra tecnologie emergenti e normativa (co-evoluzione normativatecnologia)
      • Effetti sul mercato nazionale e internazionale dell’evoluzione della co-evoluzione normativatecnologia
      • Approfondimento di 2 aspetti tecnologico-normativi da scegliere con Partner, Sponsor e Advisory Board
      • survey della comunità scientifica/tecnologica nazionale e internazionale;

Sostieni l’Osservatorio

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di sostenere le ricerche e partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico. Diventa nostro Partner!

Contattaci

Sostenitori

La Community è in fase di definizione (sezione disponibile a breve). Confermato Patrocinio Istituzionale di ENAC, Assorpas, AOPA.

L’Osservatorio si rivolge a: Drone firms (hardware, software), produttori di accessori e componenti, fornitori di servizi con i droni, società di advisory, aziende utilizzatrici della tecnologia in diversi settori, aeroporti, assicurazioni, startup, attori istituzionali, Ministeri, enti Locali (Regioni, Comuni), associazioni, Aeronautica, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Marina, Esperti di settore.

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell'Osservatorio Droni contattare Ing. Paola Olivares (paola.olivares@polimi.it) e Ing. Claudia Cervatti (claudia.cervatti@polimi.it).