Business Case

Icon

Lo Smart Working in Zurich

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 23 dicembre 2016
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione Sistemi Informativi

Soluzione implementata

Il progetto di Smart Working dà la possibilità a 100 persone di erogare la propria prestazione lavorativa al di fuori dei locali della sede aziendale di appartenenza per al massimo 2 giorni/settimana, secondo orari flessibili nella fascia oraria dalle 7.45 alle 19.30 ma in coerenza con l’orario di lavoro contrattuale delle persone, di 37 ore settimanali complessive. Affinché non si perdano i vantaggi legati alla vita aziendale e sociale, è necessaria la presenza in ufficio dell’intero team di lavoro 1 giorno/settimana. Ad ogni smart worker è stato fornito laptop, dotato di softphone, auricolari e router per la connessione wifi a internet. L’implementazione dell’iniziativa è stata supportata da azioni di change management e per il monitoraggio dei risultati è stato fatto ricorso a survey e feedback settimanali.

Descrizione

Il progetto di Smart Working, nato dalla volontà di diffondere una cultura aziendale orientata al raggiungimento degli obiettivi e di considerare le mutevoli esigenze della clientela e dei propri collaboratori, dà la possibilità alle persone Zurich di erogare la prestazione lavorativa al di fuori della sede aziendale di appartenenza per massimo 2 giorni/settimana e prevede l’adesione volontaria. Il progetto ha visto il coinvolgimento di 100 persone e ha generato riscontri molto positivi in termini di riduzione del tasso di assenteismo, incremento della produttività e miglioramento del work-life balance e della soddisfazione delle persone. Ad oggi l’iniziativa è stata estesa a oltre 1000 dipendenti.

Benefici

  • La fase pilota dell’iniziativa ha generato riscontri molto positivi a partire dal tasso di adesione del 95%, dalla riduzione del tasso di assenteismo e dall’incremento della produttività compreso in un range dal 15 al 20%, senza dimenticare l’aumento della soddisfazione delle persone e il miglioramento del work-life balance.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 09.02.2018

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working (...)

Webinar Icon
Webinar: 13.02.2019

La diffusione dello Smart Working: pubblico e privato a confronto

A un anno dalla legge sul Lavoro Agile (n°81/2017) com’è cambiata la diffusione delle iniziative di Smart Working in Italia? E quali differenze si riscontrano tra (...)

Abbonati