Webinar

Icon

Le linee guida AgID sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici

20 maggio 2020

190,00 €
+iva

Per partecipare a tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • In seguito alle nuove linee guida AgID, come cambia la conservazione digitale?
  • Quali sono gli impatti sugli attuali sistemi di conservazione?
  • Quali sono gli impatti sugli attuali modelli organizzativi?
  • Quali sono i formati dei file che si potranno utilizzare?
  • Come funzionerà la certificazione di processo?

Descrizione

Durante il webinar si illustrano le novità contenute nelle nuove linee guida AgID sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici, evidenziando gli eventuali impatti sugli attuali processi di conservazione digitale.
Più nel dettaglio, si descrivono:
- gli ambiti oggettivi e soggettivi di applicazione;
- le norme abrogate;
- i cambiamenti dei sistemi di conservazione;
- i modelli organizzativi previsti e i formati dei file da utilizzare;
- le modalità di svolgimento della procedura di riversamento;
- i metadati da adottare;
- gli standard e le specifiche tecniche di riferimento;
- i cambiamenti nei ruoli e nelle responsabilità;
- che cosa si intende con certificazione di processo in presenza di documenti analogici.

Relatori

Umberto Zanini
Dottore Commercialista e Revisore Legale, è responsabile dell’area tecnico-normativa dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b.

Target

Il webinar si rivolge a imprenditori, manager e professionisti che si occupano concretamente di progetti di digitalizzazione e di innovazione della supply chain e che desiderino accrescere le proprie conoscenze tecnico-giuridiche e comprendere le opportunità connesse alle nuove tecnologie informatiche.

Modalità di iscrizione

Partecipazione gratuita per gli abbonati Full Premium Pass

Maggiori informazioni

190 + IVA per i non abbonati al sito

Informazioni e assistenza

Per informazioni sulle modalità di iscrizione contattare la Dott.ssa Flora Del Bue