Video e Atto Webinar

Icon

Wearable devices e IoT: le attenzioni a livello di privacy

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Quali sono le nuove possibilità offerte dall'IoT?
  • Quali nuovi sviluppi nel per il panorama wearable che hanno impatto sulla privacy degli utilizzatori finali?
  • Quali sono le criticità per il mondo della data protection?

Descrizione

Negli ultimi anni la tecnologia ha abbattuto moltissimi limiti, prima considerati insormontabili. In particolare, una delle tematiche più studiate e discusse riguarda la volontà di mettere in costante “comunicazione” il corpo umano con la tecnologia.

Non solo attraverso gli ormai comunissimi smartwatch, muniti dei loro sensori di rilevazione del battito cardiaco, ma anche grazie all’ausilio di nuovi device volti, ad esempio, alla correzione della postura o ancora alla completa immersione dell’utente nella realtà aumentata.

Tutto questo può comportare dei rischi per la privacy, poiché molti di questi dispositivi per poter funzionare completamente necessitano di raccogliere ed archiviare ingenti quantità di dati particolari e rilevanti sulla nostra salute o sulle nostre abitudini.

Relatori

Guglielmo Troiano
Avvocato, esperto di data protection e information security, Senior Legal Consultant di Partners4Innovation, membro della Community for Security di Oracle Italia. Ha lavorato per diversi anni come analista di sistemi informativi nel Gruppo FIAT prima di abilitarsi all’esercizio della professione di avvocato in Milano. Tra il 2009 ed il 2014 ha collaborato con la cattedra di Informatica Giuridica ed è stato docente al Corso di Perfezionamento in Privacy & Data Protection dell’Università di Milano.