Slide Booklet

Icon

Il Fintech fa breccia tra gli utenti

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 11 aprile 2018
  • Osservatorio Fintech & Insurtech
  • Lingua Italiano
  • Pagine 18
  • Tipologia Customer Insight

Risponde a...

  • Che “servizi Fintech” utilizzano gli Italiani?
  • Quanto gli Italiani conoscono i “servizi Fintech” e come li percepiscono?
  • Cosa cercano gli Italiani in una App bancaria?
  • Quanti italiani al mese accedono alla propria banca tramite App o PC?
  • Come deve essere la banca del futuro?
  • Come investono gli utenti Internet italiani?
  • Quali strumenti digitali sono utilizzati dagli Italiani per supportare gli investimenti?
  • Come sono percepiti i diversi attori, anche non bancari, che possono proporre i “servizi Fintech”?

Descrizione

L’indagine condotta dall’Osservatorio Fintech & Digital Finance con Nielsen Italia sul livello di utilizzo e conoscenza di servizi Fintech rivolti ai consumer ha evidenziato che i più popolari tra questi servizi sono il Mobile Payment e il Crowdfunding, mentre è ancora poco conosciuto il Robo Advisoring.

L’utilizzo dei servizi Fintech è in costante aumento, con una crescita media mensile del 12%. Tuttavia solo il 16% della popolazione li ha utilizzati nel corso dell’ultimo anno.

L’indagine si è concentrata anche sulle modalità con cui gli utenti Internet accedono ai servizi finanziari. Oltre la metà delle persone che hanno effettuato l’accesso all’area riservata della propria banca lo ha fatto tramite un’applicazione da Smartphone o Tablet. Le caratteristiche che questi utenti ritengono più rilevanti sono la facilità di accesso e la semplicità con cui si possono effettuare le operazioni di trasferimento di denaro.

La ricerca si è focalizzata anche sulle caratteristiche che devono avere le banche del futuro per gli Italiani. È emersa la necessità che i servizi siano gratuiti. Accanto a questo, l’utente bancario italiano richiede che la banca del futuro garantisca velocità, disponibilità 24/7, trasparenza e, per le operazioni più complesse, un incontro con il personale di filiale.

Infine, dalle risposte degli utenti emerge che le banche non sembrano dover ancora temere la competizione di altri attori nell’offerta di servizi legati alla gestione dei risparmi e ai finanziamenti.

Indice

  1. Utilizzo e conoscenza dei servizi Fintech
  2. Utenti bancari digitali e gestione investimenti
  3. Percezioni sulla banca del futuro