Infografica

Icon

Export digitale: una sfida, tante opportunità

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito

Informazioni

Descrizione

Nel 2016 l’Export italiano di beni di consumo che passa attraverso i canali digitali segna una crescita significativa, +24% rispetto all'anno precedente, e raggiunge un valore di mercato di 7,5 miliardi di euro. Ma rappresenta ancora una quota marginale, di poco inferiore al 6%, delle esportazioni totali di beni di consumo destinati al cliente finale.  

 

La Cina è oggi il primo Paese al mondo per valore dell’eCommerce che, nel 2016, ha raggiunto i 717 miliardi. E’ quindi un Paese con un alto potenziale di crescita per l’Export digitale italiano. Esistono almeno sei alternative per esportare online in Cina: identificare il modello più idoneo alle proprie caratteristiche è determinante per il successo dell’iniziativa.

 

Nonostante un livello di maturità superiore alla Cina, anche l’eCommerce statunitense continua a crescere, aumentando l’attrattività per l’Export italiano: il mercato americano delle vendite online B2c, il secondo al mondo, si attesta nel 2016 a 489 miliardi di euro. Lo sviluppo dell’Export digitale delle imprese italiane verso gli USA resta però un “percorso” difficile da portare a termine.

 

Altre aree promettenti per lo sviluppo di una strategia di Export online sono l’Europa, il Medio Oriente e il Sud-Est Asiatico

Scopri anche...

Report Icon
Report: 20.05.2019

Mobile B2c Strategy: i trend in atto

L’importanza di sfruttare il Mobile nel processo di relazione tra azienda e consumatore e disegnare, di conseguenza, una strategia su questo canale, risulta ormai evidente alle imprese (...)

Webinar Icon
Webinar: 24.06.2019

Export digitale italiano: trend e prospettive

Il Webinar presenta i risultati più recenti della Ricerca dell’Osservatorio Export Digitale. Viene mostrato il valore dell’export digitale italiano B2b e B2c, i (...)

Abbonati