Video e Atto Webinar

Icon

Data Protection Impact Assessment: cosa abbiamo imparato dopo 8 mesi dalla piena efficacia del GDPR

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Quando occorre effettuare una DPIA?
  • Quali criteri prendere in considerazione?
  • Come effettuarla?
  • Quali ruoli e competenze devono essere coinvolti?

Descrizione

La DPIA è uno degli elementi di maggiore innovazione, per le aziende italiane, del GDPR. Dopo 8 mesi dalla piena efficacia del Regolamento, per le aziende sono ancora poco chiare le modalità operative con le quali questo processo andrebbe realizzato, quali rischi debbano essere effettivamente considerati, quali metodologie di analisi e valutazione possano essere utilizzate per effettuare la valutazione dell’ impatto del trattamento sulla protezione dei dati. Proviamo insieme a fare chiarezza su questi aspetti.

Relatori

Francesca Lonardo
Avvocato specializzato in diritto dell’Internet e delle nuove tecnologie, con esperienza di oltre 15 anni in materia di contrattualistica ICT, data protection, aspetti legali della sicurezza informatica, diritto d’autore in ambiente web, responsabilità degli Internet Service Provider, profili giuridici della pubblicità digitale. Attualmente gestisce la practice “Compliance Innovation” di Partner4Innovation S.r.l. (società di consulenza del Gruppo Digital360) e, in tale ambito, presta consulenza legale in ambito Privacy e ICT Law, fra l’altro, supportando le aziende nell’adeguamento al Regolamento (UE) 2016/679 e nella sua interpretazione. Si occupa di formazione aziendale nelle tematiche di competenza ed è relatrice in corsi e convegni ed autrice di articoli giuridici nelle materie sopra indicate.


Claudio Telmon
Laureato in Scienze dell’Informazione, svolge da più di vent’anni la propria attività come consulente nel campo della gestione del rischio e della sicurezza delle informazioni. È membro del Comitato Direttivo di Clusit.