Video e Atto Webinar

Icon

Data breach: cosa fare nel concreto? Come valutarne i rischi e quando notificare al Garante ed effettuare la comunicazione agli interessati

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Cosa è un data brech?
  • Quando è necessaria la notifica al Garante?
  • Una perdita di disponibilità temporanea richiede la notifica?
  • Da quando decorrono le 72 ore?
  • E se le 72 ore non bastano?
  • Quali informazioni devono essere fornite all'Autorità?
  • Quali procedure interne devono essere adottate per poter rilevare e gestire una violazione?
  • Quando è necessaria la comunicazione agli interessati?

Descrizione

Il Webinar è volto a dare indicazione alle aziende su come gestire eventuali data breach, come valutarne i rischi per i diritti e le libertà degli interessati, quando effettuare la notifica al Garante e quando anche la comunicazione agli interessati, portando esempi pratici.

Relatori

Francesca Lonardo
Avvocato specializzato in diritto delle nuove tecnologie, con esperienza di oltre 15 anni in materia di contrattualistica ICT, data protection, aspetti legali della sicurezza informatica, diritto d’autore in ambiente web, responsabilità degli Internet Service Provider, profili giuridici della pubblicità digitale, trattamento dati per fini marketing e di profilazione. Ha gestito come in house counsel l’ufficio legale della società Matrix S.p.A., titolare del portale web Virgilio, all’interno del gruppo Telecom Italia. Attualmente presta consulenza ai clienti in ambito Privacy e ICT Law come libero professionista presso Partners4Innovation S.r.l. (società di consulenza del Gruppo Digital360), occupandosi, fra l’altro, di adeguamento al GDPR e al decreto 101 e svolgendo il ruolo di DPO. È relatrice in webinar e convegni, nonché in corsi di formazione sulle tematiche di competenza ed autrice di articoli giuridici nelle materie sopra indicate.


Claudio Telmon
Laureato in Scienze dell’Informazione, svolge da più di vent’anni la propria attività come consulente nel campo della gestione del rischio e della sicurezza delle informazioni. Ha collaborato con l’Università di Pisa per attività di docenza e ricerca sui remi della gestione del rischio e della sicurezza IT È membro del Comitato Direttivo di Clusit.