Video e Atto Workshop

Icon

I contratti di licensing software e le politiche commerciali dei vendor: profili legali e di legittimità, criticità

490,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Quali sono gli elementi fondamentali della tutela giuridica accordata al software, sia sotto il profilo civilistico, che sotto quello penalistico?
  • Quali sono gli elementi essenziali e le maggiori criticità degli accordi di licenza d'uso proposti al mercato dalle principali software house?
  • Quali sono i contenuti e l'interpretazione da attribuire alle clausole contrattuali più frequenti?
  • Qual è la qualificazione giuridica dei contratti di licenza d'uso, anche alla luce della sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione Europea del 3 luglio 2012?
  • È possibile rivendere il software?
  • Quali sono le pratiche commerciali più frequenti adottate dai vendor in relazione alla vendita e alla manutenzione delle licenze e come devono essere valutate dal punto di vista legale?

Descrizione

All'interno di un'azienda, la contrattualizzazione e la successiva gestione del licensing costituisce uno dei temi più importanti e complessi della più ampia gestione IT, sia per l’importanza vitale che il software riveste per i processi produttivi e di business, sia per le non poche criticità che la contrattualistica proposta al mercato dai vendor generalmente presenta, sia, infine, per le conseguenze, in termini di responsabilità legali e contrattuali, che possono derivare da un uso illegittimo o abusivo dei programmi informatici.
Sotto questo profilo, il Workshop descrive i problemi che possono scaturire dalla contrattualizzazione delle licenze d’uso dei programmi per elaboratore e dalle politiche di licensing e manutenzione sulle licenze attuate dai vendor.

Relatori

Gabriele Faggioli
Adjunct Professor del MIP – Politecnico di Milano. È Direttore Scientifico dell’Osservatorio Information Security & Privacy del Politecnico di Milano. È Presidente del CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica). È stato membro del Group of Expert in Cloud.


Annamaria Italiano
Avvocato, specializzata in diritto dell'informatica e delle telecomunicazioni, svolge attività di consulenza sugli aspetti legali dell'utilizzo e della gestione dei sistemi informativi, prestando in particolare attività di supporto legale, contrattuale e negoziale a imprese dei più diversi settori di mercato. È autrice e coautrice di articoli e pubblicazioni in materia di ICT Law e ha partecipato come relatrice in diversi convegni, seminari e workshop relativi al diritto delle nuove tecnologie, con particolare riferimento alla contrattualistica informatica.
Da anni collabora con gli Osservatori Digital Innovation nello sviluppo delle tematiche legali e contrattuali.