Business Case

Icon

BPM ottimizza i workflow documentali attraverso dispositivi Mobile e Mobile Biz-App

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 23 settembre 2015
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione
  • Azienda Banca Popolare di Milano

Soluzione implementata

  • Distribuzione di tablet aziendali alla rete di promotori
  • Utilizzo di una Mobile Biz-App che da un lato permette di svolgere attività offline, dall’altro supporta la firma grafometrica, che abilita il promotore a concludere il contratto con il cliente senza la necessità di firmare documenti cartacei

Descrizione

Dal mese di giugno 2015 la Banca Popolare di Milano ha avviato un programma di espansione della propria rete di promotori finanziari, storicamente piuttosto ridotta (costituita da 50 soggetti), che ora punta a raggiungere un team complessivo di 300 promotori. Il progetto ha puntato fin da subito a snellire sempre più gli step del workflow del promotore finanziario: ogni schermata del contratto con il cliente contiene poche informazioni da inserire in un processo completamente guidato.

Benefici

  • Gestione ottimizzata del workflow: il processo digitale è “blindato” e impedisce errori da parte del promotore
  • Possibilità di dematerializzazione documentale

Scopri anche...

Report Icon
Report: 09.02.2018

New Ways of Working: il punto sullo Smart Working in Europa

Lo Smart Working è un fenomeno di interesse non solo italiano ma anche internazionale. Uscendo dai confini nazionali emerge come il fenomeno che in Italia definiamo Smart Working (...)

Video e Atto Convegno Icon
Video e Atto Convegno: 30.10.2019

Smart Working davvero: la flessibilità non basta

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell'Osservatorio Smart Working, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, ha fatto il punto sulla (...)

Abbonati