Video e Atto Webinar

Icon

Aggiornamento sulle certificazioni collegate al GDPR

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Ha senso seguire percorsi di certificazione, non basta il Regolamento?
  • Quali profili professionali per la protezione dei dati personali saranno riconosciuti dal mercato in relazione al Regolamento?
  • Che tipo di certificazioni potranno essere ottenute per prodotti e servizi?
  • Che iniziative di certificazione sono presenti e quali si stanno affacciando sul mercato?

Descrizione

Sia le richieste di certificazione dei professionisti che quelle dei prodotti e servizi collegati alla protezione dei dati personali stanno crescendo in modo esponenziale e - in mancanza di indicazioni dall’alto - il mercato sta reagendo in modo scomposto.

 

In questo momento critico è quanto mai importante evitare di imboccare strade sbagliate. Il rischio è quello di distogliere risorse cruciali in questo ambito, senza portare alcun valore al business.

 

Si esaminano quindi gli sviluppi a livello nazionale, europeo e internazionale, legati o meno alle autorità competenti e la strada che si sta delineando per il futuro della protezione dei dati personali.

Relatori

Fabio Guasconi
Laureato in Informatica, Fabio Guasconi, opera dal 2003 nella consulenza su sicurezza delle informazioni e privacy, con focus sui temi di analisi del rischio, di organizzazione della sicurezza e di conformità a norme internazionali, cui contribuisce direttamente. Certificato CISA, CISM, ITIL e ISFS, è auditor ISO 9001 e ISO/IEC 27001, di cui ha curato le traduzioni in italiano. Coautore del quaderno CLUSIT sulle certificazioni professionali e sullo standard PCI-DSS, è un QSA e partecipa regolarmente ad eventi e pubblicazioni sulla sicurezza. Ha coordinato la stesura delle norme UNI 11621 sui profili professionali per la sicurezza delle informazioni e per la privacy. Presiede il comitato italiano mirror di ISO/IEC JTC 1 SC 27 in UNINFO dal 2008 e ne è membro del direttivo dal 2009, così come per l’associazione italiana per la sicurezza informatica CLUSIT dal 2012. È co-fondatore e presidente dell'azienda di consulenza BL4CKSWAN S.r.l.