Infografica

Icon

Smart Working. Per il Politecnico l’Italia è quasi pronta

FREE

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione registrati al sito o condividila sui social network

Per scaricare l'infografica in alta risoluzione accedi al sito oppure condividila sul tuo social network preferito

Informazioni

Descrizione

Smart working: pur sembrando un sinonimo del vecchio telelavoro, è, in effetti, un approccio innovativo all'organizzazione del lavoro che si caratterizza per flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari e degli strumenti da utilizzare, a fronte di una maggiore responsabilizzazione sui risultati. Secondo l' Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano, il 67% delle aziende ha già attivato qualche iniziativa in questo senso, ma ad oggi solo l'8% adotta realmente un modello di Smart Working. Smart working e tecnologie: un binomio imprescindibile Le tecnologie più diffuse sono quelle della Unified Communication & Collaboration, adottate dal 70% delle aziende (in particolare VoIP , webconference e instant messaging). Seguono le Mobile Business Apps, diffuse nel 51% delle aziende, anche se le applicazioni accessibili da mobile e le iniziative Social sono ancora molto limitate. Ma sempre più diffuso è il Cloud Computing. Fondamentali per abilitare lo Smart Working sono i device mobili che rendono possibile accedere alle informazioni e lavorare anche al di fuori di spazi e orari di lavoro tradizionali: smartphone (91% delle aziende), tablet (anche se solo per specifici profili aziendali,66% )e gli ultrabook (ancora poco diffusi, solo 44%).

Scopri anche...

Report Icon
Report: 30.11.2016

Il mercato del Turismo Digitale in Italia nel 2016

L’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo, giunto alla sua terza Edizione ha ampliato gli ambiti di indagine per poter supportare nel modo più ampio possibile il (...)

Webinar Icon
Webinar: 12.12.2016

Le dinamiche del Turismo Digitale in Italia

Cresce il Turismo italiano, e la componente digitale fa da traino. L’outgoing è il segmento che cresce di più, mentre nell’incoming la nostra (...)

Abbonati