Business Case

Icon

Payroll e procurement vanno in Cloud con il MEF

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 23 settembre 2014
  • Osservatorio Cloud & ICT as a Service
  • Lingua Italiano
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Settore PA
  • Tema Architettura Governance
  • Numero di download 2
  • Azienda Ministero dell’Economia e delle Finanze

Soluzione implementata

  • Razionalizzazione dei Data Center aziendali
  • Migrazione su infrastrutture virtualizzate di tipo “Cloud” le applicazioni di supporto alla gestione della fatturazione elettronica, della conservazione sostitutiva e della gestione del ciclo passivo
  • Realizzazione di una piattaforma per la gestione del Payroll e del Time Management
  • Realizzazione di una piattaforma di public procurement

Descrizione

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF), per migliorare l'efficienza dei sistemi IT, ha avviato la totale razionalizzazione del parco infrastrutturale, facendo in un unico centro del Dipartimento Dell'Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi (DAG), i cinque centri prima attivi. Il Ministero ha, inoltre, migrato su infrastrutture virtualizzate di tipo "Cloud" le applicazioni di supporto alla gestione della fatturazione elettronica, della conservazione sostitutiva e della gestione del ciclo passivo. L'operazione, ha permesso un risparmio significativo sia nei costi sia nella gestione degli spazi.

Benefici

  • Risparmi di costi di gestione del 40%
  • Risparmio nell’occupazione degli spazi di oltre il 50%
  • Maggiore effiecienza energetica
  • Possibilità di gestire al meglio i picchi di domanda grazie a scalabilità e ridodanza

Scopri anche...

Report Icon
Report: 16.02.2017

Professionista tra le nuvole: sogno o realtà?

Esperienze, opinioni dal ‘campo’, testimonianze di Professionisti, vendor ed esperti che si confrontano sul cloud. Motivazioni, resistenze, convinzioni, aspetti giuridici (...)

Workshop Icon
Workshop: 21.02.2017

Il Regolamento Europeo eIDAS

Il Regolamento Europeo eIDAS, che dal 1° luglio 2016, viene applicato “automaticamente “in tutti gli Stati membri dell'UE, rappresenta la novità in materia di (...)

Abbonati