Osservatorio

Icon

Digital Finance

Gruppo di Lavoro

Descrizione

L’Osservatorio Digital Finance, nato nel 2016 e alla sua prima edizione, intende diventare un punto di riferimento per tutto l’ecosistema finanziario italiano (Banche, Assicurazioni, Società di Gestione, Fornitori di Servizi, StartUp, Istituzioni, …) che consenta di gestire al meglio i cambiamenti disruptive portati nel mondo finanziario dalle innovazioni digitali.

Attività

Le attività previste dall'Osservatorio per l’edizione 2016 sono le seguenti:

  • Una Ricerca sul campo che coinvolgerà i principali player del mercato: Banche, Intermediari finanziari, StartUp Fintech, PA, Centri di Ricerca, Investitori, Service provider, Retailer, Trusted Service Provider, Assicurazioni, etc.
  • Numerose occasioni di incontro e confronto:
    • 1 workshop di Impostazione della Ricerca
    • 4 workshop di Condivisione riservati a invito per confrontarsi sulle tematiche più importanti:
      • Blockchain
      • API
      • Big Data Finanziari
      • Omnichannel Distribution
  • 1 workshop di Preparazione all’Evento Finale
  • Un Convegno pubblico di presentazione dei risultati dell’attività di Ricerca con tavole rotonde e interventi dei principali protagonisti del mondo delle imprese
  • Un Rapporto cartaceo che contiene i principali risultati della Ricerca 2016-2017 e che verrà distribuito in occasione del convegno
  • Alcuni Rapporti online di approfondimento sulle tematiche trattate nella Ricerca 2016
  • Una Rassegna stampa settimanale per i Partner e gli Sponsor che raccoglie i fatti più rilevanti del mercato internazionale e italiano

Ricerca

Nell’edizione 2016, che si concluderà a Novembre 2016, l'Osservatorio Digital Finance focalizzerà la ricerca su quattro temi:

  • Nuovi modelli di intermediazione finanziaria abilitati dal digitale, con particolare attenzione allo scenario applicativo Blockchain.
    • Cosa si intende con il termine Blockchain.
    • Analisi degli scenari applicativi della Blockchain.
  • La competizione finanziaria allargata.
    • Offerta finanziaria dei player di altri settori che si affacciano su mercato e che contribuiscono ad allargare la competizione.
    • Meccanismi basati sulle API per gestire i cambiamenti portati dall’innovazione digitale.
    • Tipologia e Impatto del StartUp FinTech finanziatea livello internazionale nel lungo periodo.
  • Il ruolo dei Big Data in ambito finanziario.
    • Tipologie di dati a disposizione degli istituti bancari.
    • Aree e processi bancari su cui possono impattare.
    • Modelli e algoritmi utilizzati per gestire i Big Data.
    • Impatti a livello di costi, benefici e organizzazione.
  • Il digitale nell’Asset Management
    • Dimensione del mercato e modelli di business dei principali player
    • Processi impattati dal digitale
    • Cambiamenti nel rapporto con il cliente
  • I processi distributivi bancari: dal Retail all’Asset Management.
    • Le tipologie di processi distributivi
    • Principali indicatori digitali dei processi distributivi bancari in Italia
    • Impatti dei processi distributivi digitali per Retail e PMI


 

Opportunità Sponsorship

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico

Contattaci

Sostenitori

L'edizione 2016 dell'Osservatorio Digital Finance è realizzata con il supporto di CheBanca!, Intesa Sanpaolo, Banca Mediolanum, Microdata, Poste Italiane, PwC, Reply, Sopra Steria; CEGEKA, Consorzio CBI, Banca di Sassari (Divisione Consumer - Gruppo BPER), ModeFinance, UBI Banca.

 

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell’Osservatorio Digital Finance, contattare il Prof. Filippo Renga (filippo.renga@polimi.it).


Sponsor: