Business Case

Icon

Lo Smart Working in Leroy Merlin

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 12 aprile 2016
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione
  • Numero di download 62
  • Azienda Leroy Merlin

Soluzione implementata

Il progetto di Smart Working, nato nel 2014 ed esteso a tutti i collaboratori, significa flessibilità di orario e permette ai dipendenti della Sede Centrale di gestire autonomamente le 40 ore settimanali nell’arco di tempo che va dalle 7:00 alle 21:00 e consentendo loro di scegliere se lavorare 5 o 6 giorni dal lunedì al sabato. I dipendenti, responsabilizzati sugli obiettivi da raggiungere e le attività da svolgere, possono scegliere in autonomia l’organizzazione della propria settimana. Permane la timbratura obbligatoria per motivi di sicurezza; non sono ancora previste policy di flessibilità di luogo. L’azienda si sta anche muovendo per avere le tecnologie appropriate per rendere il progetto sostenibile. Una particolare attenzione è stata posta all’integrazione di tutti i sistemi di comunicazione e all’installazione di strumenti per video conference.

Descrizione

Il progetto Smart Working in Leroy Merlin ha come principale obiettivo quello di rendere sempre più flessibile l'orario di lavoro per rispondere alle esigenze dei collaboratori e per permettere loro di acquisire maggior autonomia e senso di responsabilità. L'azienda permette ai dipendenti della Sede Centrale di gestire in autonomia le 40 ore di lavoro settimanali nell'arco di tempo che va dalle 7 alle 21, consentendo loro di scegliere se lavorare 5 o 6 giorni dal lunedì al sabato. Grazie al potenziamento dei servizi di videoconference, è stato ridotto il numero di trasferte con benefici anche di risparmio economico per l'azienda.

Benefici

  • I benefici saranno misurati nella survey di clima annuale, ma già dai focus group dedicati all'iniziativa si sono raccorlti feedback positivi. Grazie al potenziamento dei servizi di videoconference, è stato ridotto il numero di trasferte permettendo di rilevare benefici anche in termini di vantaggio economico per l'azienda.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 30.11.2016

Il mercato del Turismo Digitale in Italia nel 2016

L’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo, giunto alla sua terza Edizione ha ampliato gli ambiti di indagine per poter supportare nel modo più ampio possibile il (...)

Webinar Icon
Webinar: 06.12.2016

Da quali rischi tutelare il Top Management per proteggere l’Azienda?

Partiamo dall’inizio: il Top Management gestisce le più preziose informazioni aziendali e ha i più ampi poteri decisionali.  Purtroppo, però, tutto (...)

Abbonati