Business Case

Icon

Lo Smart Working in A2A

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 14 novembre 2016
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione
  • Numero di download 31

Soluzione implementata

Il progetto pilota, iniziato a Giugno 2016, ha coinvolto 300 persone appartenenti a 17 sedi e riguarda principalmente la flessibilità di luogo. Infatti i dipendenti coinvolti possono lavorare per un giorno a settimana, nell’orario di lavoro d’ufficio, in qualsiasi luogo idoneo e conforme alle regole di sicurezza. Tuttavia i responsabili possono richiedere la presenza in ufficio dei collaboratori se sopraggiungono esigenze organizzative particolari. Il possesso della dotazione tecnologica aziendale necessaria per svolgere le attività lavorative da remoto, ovvero pc portatile con connessione Internet e telefono cellulare aziendale, è un prerequisito per la partecipazione al progetto.

Descrizione

Lo Smart Working in A2A, generato dalla People Strategy dell’azienda, vuole affrontare un cambiamento culturale aziendale orientato all’innovazione organizzativa, alla flessibilità, all’autonomia, al miglioramento del work-life balance e alla sostenibilità.

L’iniziativa permette alle persone di lavorare in qualsiasi luogo idoneo all’interno dell’orario di lavoro d’ufficio, per un giorno a settimana.

Il progetto pilota ha coinvolto 300 persone che possono lavorare per un giorno a settimana, nell’orario di lavoro d’ufficio, in qualsiasi luogo idoneo e conforme alle regole di sicurezza stabilite dall’accordo sindacale stipulato. La sperimentazione ha presentato fin da subito risultati positivi.

Benefici

  • La sperimentazione ha presentato fin da subito risultati positivi, con un 80% di adesione dei dipendenti a cui è stata data la possibilità di lavorare in Smart Working e una buona frequenza di partecipazione. Al fine di raccogliere feedback approfonditi utilizzando KPI qualitativi e quantitativi, si è prevista l’erogazione di due survey, una a metà e una al termine del pilota.

Scopri anche...

Report Icon
Report: 30.11.2016

Il mercato del Turismo Digitale in Italia nel 2016

L’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo, giunto alla sua terza Edizione ha ampliato gli ambiti di indagine per poter supportare nel modo più ampio possibile il (...)

Webinar Icon
Webinar: 12.12.2016

Le dinamiche del Turismo Digitale in Italia

Cresce il Turismo italiano, e la componente digitale fa da traino. L’outgoing è il segmento che cresce di più, mentre nell’incoming la nostra (...)

Abbonati