Business Case

Icon

La Piattaforma Integrata Sanitaria e Assistenziale della Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 24 novembre 2014
  • Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità
  • Lingua Italiano
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Settore Sanità
  • Numero di download 4
  • Azienda Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS

Soluzione implementata

  • Gestione delle attività di prenotazione e accettazione delle prestazioni, di comunicazione delle liste di lavoro e di registrazione dell’erogato
  • Gestione informatizzata delle informazioni cliniche dei pazienti
  • Compilazione, per la parte socio-assistenziale, della scheda di osservazione intermedia dell’assistenza e della lettera di dimissione RSA

Descrizione

La Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS ha avviato nel luglio del 2011, grazie alla sponsorship della Presidenza e della Direzione Generale di Fondazione e al coordinamento della Direzione Organizzazione e Sistemi Informativi, un progetto per la creazione di una piattaforma unica di accoglienza e cura dei pazienti, denominata P.I.S.A. (Piattaforma Integrata Sanitaria e Assistenziale), finalizzato a supportare tali processi assicurando nel contempo la possibilità di gestire specificità dovute ai diversi contesti regionali e normativi.

Benefici

  • Standardizzazione dei processi nei diversi centri
  • Incremento quantitativo del livello di maturità tecnologica e organizzativa

Scopri anche...

Report Icon
Report: 22.06.2017

La Sanità digitale: lo stato dell’arte e lo scenario di evoluzione

Il Documento di Economia e Finanza (DEF), pubblicato e approvato dal Consiglio dei Ministri ad aprile 2017, evidenzia come nel triennio 2018-2020 la Sanità pubblica continuerà (...)

Video e Atto Workshop Icon
Video e Atto Workshop: 13.06.2017

Real World Evidence: tra timori (legali) ed opportunità (cliniche e manageriali)

I “real world data” (definiti come tutte le sorgenti informative distinte dai trial clinici) sono una fonte di evidenza sempre più importante per comprendere l’impatto (...)

Abbonati