Slides Booklet

Icon

La frontiera dell’innovazione dell’Internet of Things: un’analisi del mondo startup

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 13 marzo 2014
  • Osservatorio Internet of Things
  • Lingua Italiano
  • Pagine 33
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Tipologia Startup Insight
  • Numero di download 18

Risponde a...

  • Come si stanno muovendo le startup sul tema IoT?
  • Quali sono gli ambiti applicativi in cui sono più attive le startup IoT?
  • Come si stanno muovendo le startup in ambito Smart Home & Building?
  • Quali sono le fonti di finanziamento più comuni e come si sono evolute nel tempo?
  • Quali sono gli ambiti applicativi che attraggono i maggiori finanziamenti?
  • Business, Consumer, Developers: a quali clienti le startup IoT indirizzano la proprio offerta?
  • Quali sono i legami esistenti tra fatturato ed entità dei finanziamenti ricevuti dalle startup IoT?
  • Quali sono alcuni esempi di startup IoT di rilevo a livello internazionale?

Descrizione

La Ricerca ha analizzato 110 startup Internet of Things a livello globale, la maggior parte delle quali (69%) ha sede negli Stati Uniti. Nel 79% dei casi si tratta di startup che hanno ottenuto finanziamenti da investitori istituzionali. L'80% delle startup rilevate sono state fondate tra il 2009 e il 2013, mentre il restante 20% rappresenta un campione delle aziende ad oggi ancora attive che hanno ricevuto almeno una parte dei finanziamenti prima del 2009. Tra gli ambiti in cui si riscontra maggior fermento c'è sicuramente lo Smart Home & Building, sempre più al centro degli interessi delle startup, con una crescita del numero di iniziative superiore al 200% nell'ultimo biennio: l'offerta dedicata allo Smart Home & Building, oltre a risultare la più numerosa (il 37% delle startup ha almeno un prodotto in portafoglio impiegabile in tale contesto), è anche una delle più ampie in termini di funzionalità. Un altro trend che si sta affermando con sempre più decisione riguarda la crescente diffusione di startup IoT orientate al mondo consumer: con riferimento al biennio 2012-2013 la percentuale di startup B2c sale al 45% contro il 27% del biennio precedente (2010-2011). Ci aspettiamo che questo numero sia destinato a crescere ulteriormente grazie alla diffusione del Bluetooth Low Energy e alla crescente dimestichezza con la tecnologia da parte degli utenti consumer.

Indice

  1. La diffusione delle startup Internet of Things nel mondo
  2. Il fatturato delle startup Internet of Things: una classificazione alternativa
  3. Le startup Internet of Things: alcuni esempi