Report

Icon

L’internet of Things in Italia: stato dell’arte e trend di mercato

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 22 giugno 2015
  • Osservatorio Internet of Things
  • Lingua Italiano Inglese
  • Pagine 20
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Tipologia Business Scenario
  • Numero di download 111

Risponde a...

  • Quanti sono in Italia nel 2014 gli oggetti connessi tramite rete cellulare?
  • Quali sono i clienti target degli oggetti connessi tramite rete cellulare (B2c, B2b, B2B2c, B2citizen)?
  • A quanto ammonta a fine 2014 il valore del mercato dell'Internet of Things in Italia con riferimento sia a soluzioni basate su rete cellulare sia su altre tecnologie di comunicazione?
  • Come si ripartiscono i dati di diffusione e valore di mercato tra i diversi ambiti applicativi dell'Internet of Things?
  • Quali sono i principali trend in atto in Italia? Quali gli ambiti che evolveranno maggiormente nel 2015?
  • Quali sono i temi “caldi” IoT del futuro?

Descrizione

Nel 2014 siamo stati testimoni di un cambio di passo, che ha visto l'Internet of Things passare da elemento di interesse per alcune nicchie di mercato a elemento centrale del business, con la prospettiva di divenire un fenomeno ancora più dirompente nei prossimi anni. Focalizzando l'attenzione sul contesto italiano, pochi dati bastano a dare una misura della portata del fenomeno: gli ambiti applicativi più consolidati contano nel 2014 oltre 8 milioni di oggetti connessi tramite rete cellulare (+33% rispetto al 2013) e muovono un valore di mercato pari a 1,15 miliardi di euro (+28% rispetto al 2013). Se aggiungiamo i 400 milioni di euro del mercato basato su oggetti connessi con reti diverse da quella cellulare (ad esempio Wireless M-Bus, WiFi) si raggiunge un totale di 1,55 miliardi di euro. Oltre ai numeri, il 2014 è stato caratterizzato da forti movimenti in tre ambiti applicativi che sosterranno la crescita dell'IoT in Italia (e non solo). In primo luogo la Smart Car, in secondo luogo la Smart Home e infine, lo Smart Metering gas.

Indice

  1. La diffusione dell’Internet of Things in Italia
  2. Il valore di mercato dell’Internet of Things in Italia
  3. I temi “caldi” del 2015 e i principali trend futuri